Giovedi, 04 giugno 2020

Pums, disponibili i dati del quadro conoscitivo: a breve il confronto sulle strategie con i c

In un'ora di punta sulla viabilità comunale vengono percorsi, da automezzi privati, in media circa 84mila chilometri, circa due volte la lunghezza della circonferenza dell'Equatore. Solo nell'area urbana, in un'ora di punta, la distanza percorsa è di circa 40mila chilometri. In un giorno feriale si registrano oltre 170mila spostamenti su auto privata con origine o destinazione Matera, mentre, sempre in un'ora di punta, si registrano più di 24mila spostamenti di cui quasi 5mila con i Comuni confinanti. Ogni giorno sulla viabilità di Via Moro e Via Lucana transitano più di 650 autobus (di cui circa 250 extraurbani).

I posti auto disponibili su strada nell'area centrale della città sono circa 3800, 450 dei quali occupati dai residenti, mentre sono le vetture che impegnano queste stesse aree di parcheggio sono circa 2500. Il 33% degli stalli nelle aree centrali della città non prevede pagamenti ed il 39% è addirittura non regolamentato. Questo significa che gran parte della circolazione dei veicoli nel centro storico è legata alla ricerca di un posto auto libero da costi. Infine, nell'asse Via Don Minzoni - Via Ascanio Persio il 20 dicembre scorso in una sola ora sono transitati 1500 pedoni, molti di più rispetto al numero di auto che nello stesso lasso di tempo hanno impegnato l'incrocio di quelle stesse strade con Via Lucana (1200).

Sono solo alcuni dei dati resi disponibili dal monitoraggio dei flussi di traffico realizzato per la redazione del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile e del Piano Urbano del Traffico (PUMS e PUT). I dati sono contenuti nel quadro conoscitivo che è stato illustrato nei giorni scorsi, dal progettista, Stefano Ciurnelli, alla Commissione consiliare ed al Sindaco di Matera, Raffaello de Ruggieri, e che sarà presto oggetto di un incontro pubblico con i cittadini. Si tratterà di un vero e proprio workshop in cui sarà possibile condividere con la comunità le strategie del nuovo Piano della Mobilità Sostenibile. Sul portale web del Comune di Matera è stata aperta una sezione dedicata in cui sono stati inseriti i dati che possono essere consultati e scaricati per poter fornire il proprio contributo alle sessioni di lavoro che saranno organizzate. Nella sezione è inserito il questionario interattivo a cui i cittadini potranno rispondere in forma volontaria e anonima per contribuire a comprendere meglio le scelte legate all'utilizzo dei mezzi per gli spostamenti all'interno delle aree urbane.

 

"Il Piano urbano della mobilità sostenibile - spiega l'assessore alla Mobilità, Tommaso Mariani - è uno strumento importantissimo per disegnare la città del futuro. Occorre rivoluzionare il modo di pensare agli spostamenti all'interno del perimetro urbano, utilizzando il più possibile mezzi alternativi all'auto privata. A breve organizzeremo una giornata di studi sul Pums a cui tutti i cittadini potranno partecipare per proporre le proprie considerazioni sui dati disponibili. E' importante che la comunità contribuisca a redigere il Piano, anche attraverso la compilazione di un questionario sulle abitudini legate alle quotidiane esigenze di mobilità".

 

I dati del quadro conoscitivo del Pums ed il questionario sono disponibili all'indirizzo:  http://www.comune.matera.it/piano-urbano-della-mobilita-sostenibile-pums

 

 

 

Redazione on line
02 marzo 2020 18:42