Venerdi, 03 aprile 2020

Raccolta differenziata, al via la distribuzione dei kit

Raccolta differenziata nel Sub Ambito Matera 1, dal 27 febbraio via alla distribuzione dei kit Inizia la distribuzione dei kit per la raccolta differenziata dei rifiuti nei Comuni del Sub Ambito Matera 1. E' quanto stabilito al termine della riunione della Conferenza dei Sindaci che si è svolta in mattinata a Matera. La distribuzione dei mastelli avrà inizio in data 27 febbraio 2020 secondo il seguente programma:  Tricarico: dal 27 febbraio 2020 - durata prevista 5 giorni - rimozione cassonetti stradali prevista tra il 2 marzo ed l'8 marzo 2020. Avvio servizio a regime dal 16 marzo 2020;  Ferrandina: dal 2 marzo 2020 - durata prevista 10 giorni - rimozione cassonetti stradali prevista tra il 13 marzo ed il 15 marzo 2020. Avvio del servizio a regime dal 16 marzo 2020;  Matera: dal 2 marzo 2020 - durata prevista 50 giorni - avvio dai borghi e zone periferiche, attualmente con raccolta stradale, secondo la logica delle aree omogenee previste dal progetto e dall'offerta. Il Cns consegnerà a giorni il cronoprogramma di dettaglio;  Irsina: dal 27 febbraio 2020 - durata prevista 6 giorni;  Bernalda: dal 4 maggio 2020 - durata prevista 15 giorni. La campagna di comunicazione si conformerà al programma di distribuzione dei mastelli e di avvio del servizio. La società incaricata provvederà a definire con i singoli sindaci i giorni, gli orari e i luoghi per gli incontri con i cittadini. 1

*******************************************

Raccolta differenziata, al via gli incontri pubblici con i cittadini

 

Entra nel vivo la fase di informazione e di comunicazione delle modalità di svolgimento del nuovo servizio di raccolta differenziata.

Il Comune di Matera e il Cns hanno calendarizzato i primi appuntamenti per spiegare come avverrà la distribuzione dei kit e del materiale informativo per dare avvio al nuovo ciclo di gestione dei rifiuti.

Il 27 febbraio alle ore 10 nella Sala Mandela del Comune di Matera ci sarà un incontro con i responsabili delle associazioni di categoria delle piccole e medie imprese industriali, commerciali e artigianali.

Alle ore 18.30, nel Teatro Quaroni del Borgo La Martella, è stato organizzato un incontro con i cittadini dei borghi La Martella, Picciano A e Picciano B.

Il 2 marzo, alle 18.30 nella Chiesa di San Giovanni da Matera, l’attività di informazione sarà rivolta ai residenti del Borgo Venusio

“Il nuovo sistema di raccolta differenziata porta a porta – spiega il Sindaco di Matera, Raffaello de Ruggieri - prevede delle novità nel modo di conferire i nostri rifiuti, che dovranno essere differenziati per frazione merceologica come di seguito indicata: carta, plastica e metalli, vetro, organico e rifiuto indifferenziato. I rifiuti dovranno essere conferiti, attraverso questa differenziazione, non più mediante sacchetti ma in contenitori domestici che verranno consegnati dal gestore a ciascuna famiglia. Ogni utente dovrà semplicemente esporre fuori dalla propria abitazione, su strada pubblica, il rifiuto differenziato nell’apposito contenitore nei giorni e negli orari calendarizzati che saranno comunicati.

Tutte le famiglie che hanno a disposizione un orto o un giardino potranno inoltre aderire alla pratica del compostaggio domestico, che permette il recupero domestico della frazione organica trasformandola in fertilizzante naturale per il prato e per le piante.

Per la presentazione delle caratteristiche del nuovo servizio verranno organizzati alcuni incontri ai quali vi invitiamo a partecipare. Durante gli incontri sarà possibile ricevere informazioni supplementari sul servizio, consigli per effettuare al meglio la raccolta in casa e suggerimenti per ridurre i rifiuti.

Altre informazioni possono essere richieste al Numero Verde 800 370422

Solo con la partecipazione e la collaborazione di tutti, possiamo rendere migliore l’ambiente in cui viviamo quotidianamente”. 

Redazione on line
28 febbraio 2020 19:09