Venerdi, 03 aprile 2020

Cna:Il nuovo corso dei programmi del servizio civile universale per l'anno 2020

 

CNA MATERA: AVVIATO NEI GIORNI SCORSI IL NUOVO CORSO DEI PROGRAMMI DEL SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE PER L'ANNO 2020

Ha preso avvio nei giorni scorsi il nuovo corso dei programmi del servizio civile universale per l'anno 2020. 

CNA Impresasensibile Onlus, l'associazione di promozione sociale creata dalla Confederazione Nazionale dell'Artigianato, è ormai impegnata da anni - quale ente di I° classe iscritto nell'albo preposto - nella promozione di interventi e progetti di carattere sociale imperniati sul sistema del Sistema Civile Universale. Uno strumento unico ed in grado di contribuire alla valorizzazione delle nuove generazioni in un'ottica di rete e cooperazione.

La Cna Matera è presente anche per questa nuova annualità.

Riteniamo il servizio civile, afferma Leo Montemurro Presidente Cna Matera, uno strumento unico ed in grado di contribuire alla valorizzazione delle nuove generazioni in un'ottica di rete e cooperazione.

La Cna Impresasensibile Onlus è impegnata sull'intero territorio nazionale con 5 progetti:

Cittadini maturi, Cittadinanza solidale, Cittadinanza e diritti, Comunità inclusiva e Responsabile, sostenibile e sociale: nuovi volti del turismo.

La Cna Matera, con l'impiego di 5 volontari,  è impegnata nell'attuazione dell'ultimo di questi   progetti, quello relativo a "Responsabile, sostenibile e sociale: nuovi volti del turismo", che è un progetto più specifico e settoriale, che vuole promuovere una concezione di turismo responsabile e sostenibile che riconosca la centralità delle comunità locali ospitanti ed il loro diritto a riceverne il conseguente sviluppo. Tra gli obiettivi, centrale è contribuire a rendere i giovani volontari custodi del patrimonio di tradizioni fino ad oggi preservate dagli anziani.

Si inserisce compiutamente, aggiunge Montemurro,  nella riflessione necessaria e doverosa da parte della  Comunità materana dopo l'anno di Matera Capitale Europea della Cultura, anno unico e irripetibile ma che ha lasciato anche molte incognite aperte, tra le prime delle quali la domanda " A quale tipo di turismo la Città di Matera deve puntare adesso e per gli anni prossimi a venire?". Il lavoro che i volontari svolgeranno nel corso dell'anno sarà utile per fornire una risposta a questa domanda dal punto di vista della Cna.

In un recente intervento il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella  ha definito il volontariato come valore imprescindibile della società italiana ed il servizio civile universale strumento che può dare una mano a ricucire difficoltà e sofferenze presenti nel Paese.

Questo è un concetto che vede  totalmente d'accordo  sia Montemurro che la a la Presidente nazionale di CNA Impresasensibile Onlus Maria Fermanelli, considerato che entrambi  nel sostegno alle progettualità del servizio civile vedono uno dei migliori esempi di come un lavoro di sistema raggiunga traguardi importanti e di come la CNA sia pronta e attiva sulle tematiche sociali sempre più urgenti ed evidenti nel nostro Paese.

 

 

Redazione on line
28 febbraio 2020 18:47