Martedi, 21 gennaio 2020

"Presepe vivente"Parrocchia Addolorata

221219

 "Evangelizzare mettendo in circolo i propri talenti" 27 e 28 dicembre 2019 - 3 e 4 gennaio 2020 Parrocchia Addolorata - Matera Evangelizzare scendendo in strada annunciando che Cristo è il Vino Nuovo delle nostre vite, quello che non inacidisce e che ci rende testimoni di un Amore che dura da 2019 anni, da quando il Verbo si fece carne e venne ad abitare in mezzo a noi. E' il senso del presepe vivente che la Parrocchia Maria SS.ma Addolorata di Matera, sotto la guida del proprio parroco don Michele La Rocca, in collaborazione con l'A.N.S.P.I. KAIROS, sarà realizzato nel piazzale antistante la Parrocchia nei giorni 27 e 28 Dicembre 2019, 3 e 4 Gennaio 2020, con orari accessibili a tutti e che vanno dalle ore 16.00 alle ore 20.00. Bambini e nonni, giovani e adulti, pronti a "ritrovarsi" nella Nazareth e Betlemme di quel tempo. La scelta di questa categoria di persone non è stata casuale! Ogni giorno, purtroppo, assistiamo alla "scarto" ed alla noncuranza di essi perché di peso alle nostre esistenze ormai piene dell'euforia ingannevole mondana. Con la nascita del Cristo e la Sua novità evangelica siamo chiamati ad impegnarci a vivere una pastorale inclusiva e totalitaria, che abbraccia tutti senza distinzioni. Vivendo così, "grande sarà la nostra ricompensa nei cieli". Il "Presepe Vivente", senza dubbi, è una tra le iniziative più belle e significative che in questi giorni di festa si susseguono, incontrando modalità e tradizioni diverse di paese in paese. Il biglietto di ingresso darà la possibilità di degustare pietanze della nostra terra. Maranathà! Vieni, Signore Gesù! 

Redazione on line
24 dicembre 2019 21:03