Sabato, 04 aprile 2020

Polizia, Natale nel segno della solidarietà e dell'ambiente

 I ragazzi di Chernobyl, in vacanza in Italia visitano la Questura Lunedì 23 dicembre prossimo, saranno accolti dal Questore e dal suo staff 14 ragazzi provenienti da Chernobyl, di età compresa tra i 7 e i 14 anni, che arriveranno nei prossimi giorni in Italia, ospiti di alcune famiglie residenti a Matera, Ferrandina, Scanzano Jonico e Gravina. La visita rientra nel programma di soggiorno nel nostro Paese per una vacanza di decontaminazione dalle radiazioni nucleari, su iniziativa dell'Associazione "Accoglienza Senza Confini Onlus" di Matera. I ragazzi insieme alle famiglie che li ospitano e al presidente dell'Associazione promotrice dell'iniziativa Franco Rubino incontreranno il Questore e il personale della Polizia di Stato in vista delle prossime festività natalizie. Sarà l'occasione per riaffermare l'importanza del rispetto del regole, anche a tutela dell'ambiente. Interverrà il giornalista Sergio Palomba che sta realizzando un documentario per raccontare il progetto con i ragazzi bielorussi. Saranno inoltre presenti i componenti dello staff che lavorano al progetto. Al termine dell'incontro ci sarà un momento liturgico dedicato al Natale a cura del coadiutore del Cappellano regionale della Polizia di Stato don Giuseppe Tarasco. La visita dei ragazzi in Questura avrà inizio alle 9 e alle 10, nella Sala Palatucci, si terrà l'incontro con il Questore. 

Redazione on line
24 dicembre 2019 20:32