Giovedi, 14 novembre 2019

Una delegazione di imprenditori di Apindustria Venezia in vista a Matera

 Gaudiano: mettere in rete le API Territoriali per aumentare le opportunità I prossimi 17, 18 e 19 ottobre una delegazione di imprenditori aderenti a Apindustria Venezia sarà in visita a Matera per un incontro conoscitivo tra aziende di realtà economiche differenti. Guidati dal direttore Nicola Zanon, alcuni membri del consiglio direttivo di Apindustria Venezia, visiteranno la città dei Sassi e incontreranno il consiglio direttivo di Confapi Matera, con la presenza del presidente Massimo De Salvo e del direttore Vito Gaudiano. " Vogliamo mettere in rete le API Territoriali - dichiara il direttore di Confapi Matera - allo scopo di aumentare le opportunità e la progettualità per le imprese del sistema Confapi". " Con il collega Zanon presenteremo i rispettivi tessuti imprenditoriali e le caratteristiche dei mercati lucano e veneto. Tra Matera e Venezia, inoltre, ci sono delle affinità soprattutto dal punto di vista turistico e da quello dei restauri, con i relativi problemi che ne conseguono", prosegue Vito Gaudiano. " Riguardo al turismo, Venezia deve quotidianamente affrontare i problemi di overbooking e Matera, mutatis mutandis , corre il medesimo rischio. Per quel che concerne i restauri, ci sono difficolltà simili legate all'umidità e alla risalita dell'acqua, che accomunano i Sassi e i monumenti veneziani". " Tuttavia la visita di Apindustria Venezia - conclude il direttore Gaudiano - servirà a stabilire relazioni economiche e commerciali anche in altri settori, come la logistica, l'impiantistica e altri comparti industriali". 

Redazione on line
03 novembre 2019 13:14