Giovedi, 14 novembre 2019

Matera 2019, laboratorio artistico e mostra alLone

 

Continuano gli appuntamenti del programma di Matera Capitale Europea della Cultura 2019 all'interno dello Spazio dell'Angelo, un luogo ipogeo dei Sassi di Matera.

Dal 18 al 20 ottobre lo spazio accoglierà dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 17:00 alle 19:00 il laboratorio di arte contemporanea con le artiste Annamaria Muscaridola e Virginia Sartori per la creazione di "alLone*", un'installazione artistica partecipata, nella quale "il concetto di identità viene meno per essere sostituito da quello di multividuo, ossia una moltiplicazione di "ii" che fluttuano in un continuum spazio-temporale" così come teorizzato dall'antropologo Massimo Canevacci.

Ogni partecipante al laboratorio artistico, che sarà presentato il 18 ottobre alle ore 17:00, potrà lasciare una traccia concreta di sè e del proprio passaggio attraverso l'impronta digitale, oggetto univoco e irripetibile della propria identità che sarà connessa ad un profilo immaginario e di fantasia composto in relazione con le due artiste.

Obiettivo del lavoro artistico è quello di raccogliere queste identità metafisiche lasciando che le persone giochino con esse in modo da reinventarsi. In questo processo potranno depositare nuovi sé, sovrapponendo e accavallando la propria identità riconcepita con quella degli altri, per creare così una costellazione antropologica di esistenze in convergenza.

L'istallazione resterà sarà visitabile dal 21 al 27 ottobre negli stessi orari del laboratorio.

Al laboratorio e alla mostra si accede con Passaporto per Matera 2019. Il laboratorio è consigliato per un pubblico adulto.

---

Annamaria Muscaridola è un'artista multidisciplinare. Lavora principalmente nell'ambito delle installazioni site specific, performance artistiche e urban art, spaziando dalla street art alla rigenerazione urbana. Si interessa con particolare dedizione a tutte le "circostanze" artistiche in grado di creare relazioni, organizzando laboratori di arte contemporanea e arte terapia in Italia e in Spagna e festival di rigenerazione urbana nel territorio Trentino. Specializzata in Decorazione per l'Ambiente presso la Facoltà di Belle Arti di Bologna, e la Facultat de Bellas Artes di Barcellona ha esposto i suoi lavori a  Marradi, Trento, Barcellona e Bristol; ha esposto inoltre nel circuito Arte Fiera OFF di Bologna e partecipato alla performance artistica dell'artista Stefano Scheda.

Virginia Sartori è un'artista multidisciplinare e concettuale, nonchè Presidente di Alchemica, associazione culturale attiva sul territorio di Trento. Espone in Italia, Spagna,  Germania con l'obiettivo di costruire una realtà artistica viva e contemporanea nella sua città di origine, in Trentino. La sua formazione comprende un Master in Arti Terapie,  un biennio specialistico di Scultura, una triennale in Decorazione per l'Ambiente, presso l'Accademia di Belle Arti di Bologna, un Erasmus presso l'Accademia di Bellas Artes dell'Università Complutense Madrid. Ha partecipato a molti festival d'arte contemporanea, progetti di rigenerazione urbana, street art e progetti curatoriali in Italia e Spagna. Ha realizzato performance in collaborazione con Stefano Scheda a Bologna e Firenze (2012; 2011) e la sua performance "Ave Maria" ha vinto il bando "Open" di Spettacolo Aperto a Pergine nell'anno 2015.  Attualmente si occupa di arti performative, scultura e installazioni artistiche.

 

 

Redazione on line
03 novembre 2019 12:58