Giovedi, 17 ottobre 2019

Un giro d'Italia in bici nel segno della Cultura

ciclisti1

 

Da Milano a Matera la carovana composta da 100 ciclisti

Da Milano a Matera in bicicletta sulle tracce di Leonardo verso la Capitale europea della cultura. Circa 100 ciclisti sono arrivati nel pomeriggio di oggi a Matera provenienti dal capoluogo lombardo dopo aver percorso il territorio nazionale da Nord a Sud per quasi 1000 km. Sono stati accolti nella sala Mandela del Comune dal vice Sindaco e assessore allo Sport, Giuseppe Tragni, dal Consigliere delegato della Provincia, Gianfranco De Mola. Mantova, Cesenatico, Urbino, Gubbio, L'Aquila, Castel di Sangro, Petrelcina, Melfi e Matera sono solo alcune delle città toccate dal "giro d'Italia della cultura".

"Siamo felici di potervi ospitare nella nostra città - ha sottolineato il Vice Sindaco Tragni - che vive un momento straordinario. La passione che voi avete per il ciclismo e che avete dimostrato intraprendendo questo impegnativo percorso, è la stessa che la gente di Matera e le amministrazioni comunali hanno avuto per portare la città a raggiungere questo traguardo che è solo un punto di partenza per consolidare il suo ruolo di punto di riferimento per le politiche culturali del Paese. Abbiamo portato in Europa i nostri valori, quelli di una comunità del Sud che vuol essere un esempio di un Mezzogiorno vincente".

Al termine dell'incontro il Vice Sindaco ha donato una targa ricordo ai partecipanti del tour che, a loro volta hanno donato la maglietta e il gagliardetto del giro.

La carovana di ciclisti si fermerà a Matera per qualche giorno per una visita ai luoghi più suggestivi della città.

 

 

Redazione on line
29 settembre 2019 11:10