Venerdi, 20 settembre 2019

Arrestato materano per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

 

Gli Agenti del Reparto Prevenzione Crimine della Polizia di Stato "Puglia Centrale", inviati dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza nell'ambito del rafforzamento dei servizi di prevenzione per "Matera 2019", nelle ultime ore hanno arrestato un giovane materano per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il giovane, I.C. di ventisette anni, passeggiava in prossimità di via Enrico Fermi ove è stato controllato dagli Agenti. Sottoposto già alla misura dell'Avviso Orale del Questore e con precedenti di polizia, a seguito di perquisizione personale è stato sorpreso con dello stupefacente che nascondeva nelle parti intime; in particolare è stato trovato in possesso di un involucro contenente sei dosi di eroina per un peso di 2.5 grammi e di due pezzi di hashish per ulteriori 2.5 grammi.

La successiva perquisizione domiciliare ha portato al rinvenimento ed al sequestro di ulteriori 17 grammi di hashish e altre sei dosi di eroina per un peso digrammi 15, nascosti nella cassetta della posta della sua abitazione, all'interno della quale sono stati inoltre sequestrati un bilancino di precisione, del nastro isolante, bustine di cellophane e carta stagnola, utili per il confezionamento delle dosi.

 

 

 

Redazione on line
05 settembre 2019 09:05