Lunedi, 09 dicembre 2019

Majatica Jazz Festival: a Ferrandina la 3a edizione tra musica, arte, incontri e degustazioni

majatica jazz

Anche quest'anno con il Majatica Jazz Festival, giunto alla sua terza edizione, torna a Ferrandina "La Città dell'olio".

 Come sempre l'olio e il jazz saranno i protagonisti della giornata. Quest'anno  in programma, alle ore 19, un  Meeting sull'olivicoltura lucana, lo stato dell'arte e le prospettive future a cui parteciperanno Istituzioni e  rappresentanti di settore.

 Nel corso della giornata ci sarà la possibilità di analizzare il proprio olio grazie al laboratorio di assaggio e analisi sensoriale a cura di un tecnico Oprol e di scoprire la tradizione millenaria dell'Ulivo a Ferrandina con FerrArch-Ferrandina Archeologica(Unibas DiSU).

La giornata sarà contornata da alcune importanti mostre: "I Legni" di Franco D'Amelio e le Affissioni "Calanchi" del fotografo Rocco Scattino. E ancora stand enogastronomici, ma soprattutto spettacoli serali. Sì partirà alle 20:30 con l'attore Francesco Evangelista che interpreta "Quello strano sogno di ferragosto" tratto dal libro di Michele Rutigliano, per proseguire con il concerto di apertura di Vitantonio Gasparro 4tet  (Vitantonio Gasparro -vibrafono, Michele Cantarella -batteria, Camillo Salerno -contrabbasso, Nunzio Moro-chitarra). Poi sarà la volta di Pasquale Fiore trio accompagnato da Alex Orciari al contrabbasso, Raffaele Pecora alla chitarra e con l'ospite speciale: il grande Jazzista Italiano Giovanni Amato alla tromba.

Il tutto si svolgerà nel fantastico luogo storico della Cittadella tra Largo Palestro e il complesso monumentale dell'ex convento di Santa Chiara. Il 9 Agosto 2019 a Ferrandina. L'ingresso è gratuito.

 

 

Redazione on line
08 agosto 2019 10:58

Invia richiesta


 


 


 



 


 

Code Image  

Carica nuovo codice
Il codice visualizzato fa distinzione tra le lettere maiuscole e minuscole