Venerdi, 20 settembre 2019

27.ma edizione del "Minibasket in Piazza"

IMG_4238

 

   Terminata anche la, la kermesse di minibasket che coinvolge circa 1.000 bambini di  10 ed 11 anni provenienti da quattro differenti continenti.

                Durante la mattinata i bambini sono stati ricevuti dalle forze dell'ordine nelle rispettive caserme. Questura, Sezione della Polizia Stradale, Comando Carabinieri e quello dei Vigili del Fuoco, hanno ospitato i minicestisti che, al termine della visita, hanno fatto tante domande alle loro guide.

                Particolare attenzione ha destato la visita alla Questura, dove i bambini sono stati ricevuti direttamente dal Questore, Dott. Luigi Liguori, che ha illustrato le attività della polizia di stato sul territorio, sottoponendosi ad un vero e proprio interrogatorio,  rispondendo alle domande fatte con curiosità dai giovani ospiti.

                Per quanto riguarda le gare, durante la quarta giornata, sono cadute le ambizioni di vittoria di Bassano del Grappa, superato con non poche difficoltà dai montenegrini di Podgorica, quelle degli algerini di Tebessa, superati agevolmente dai canadesi di Toronto. Inaspettata è stata la sconfitta della selezione New York/Grassano, superata dal Siena.

                Restano, quindi, in corsa per la conquista del prestigioso trofeo otto squadre di cui  cinque italiane e tre provenienti dall'estero, che si sfideranno domani nei quarti di finale. A prima vista ha subito risalto la gara tra Bees Pesaro - Virtus Bologna, due nobili della pallacanestro italiana, ma non sono certo meno importanti le altre gare: Petrarca Padova - Toronto (Canada), Virtus Padova - Podgorica (Montenegro), Travel Team Riga (Lettonia) - Basket Siena.

******************************************+

Il Mundialito del minibasket ha definito le sue quattro protagoniste per la Final4 di sabato
mattina
Motion Toronto (Canada), finalista lo scorso anno, Bees Pesaro, vincitore di ben sei
edizioni del torneo, Travel Team Riga (Lettonia) all’esordio a Matera e Virtus Padova, daranno
vita alle semifinali in programma alla palestra annessa allo stadio XXI Settembre a partire dalle
ore 9.00
Possibile, quindi, sia l’ipotesi di una finale tuta straniera, già verificata solo in due
occasioni , nel 2000 (Lituania – Venezuela) e nel 2005 (Estonia – Venezuela), che la ripetizione
della finale 2018 tra i canadesi ed i pesaresi.
Per la intera giornata di sabato la città dei Sassi sarà letteralmente invasa dagli ottocento
e più miniatleti provenienti da tutto il mondo e che giocheranno sui campi appositamente
allestiti in piazza Vittorio Veneto, in via Saragat, ed in via Sicilia, in attesa della grande festa
conclusiva per le premiazioni delle 56 squadre che hanno colorato la manifestazione “Minibasket
in piazza” organizzata anche quest’anno al meglio dallo staff di Pielle Matera.
Al termine della giornata avrà luogo la finalissima, prevista per le ore 21.00 e tutti si
auspicano che si possa giocare sotto le luminarie. Al termine della giornata, avrà luogo la
premiazione, attesa da tutti i bambini, e la riconsegna delle chiavi della città dai piccoli cestisti al
Sindaco.
LA STORIA DELLE FINALI
2000
B.School Alitus (Lituania)
Lib. Caracas (Venezuela)
2005
Minibasket Tallin (Estonia)
C.C.Caracas (Venezuela)
2009
Roseto degli Abruzzi
Minibasket Tallin (Estonia)
2010
SMG Latina
Roseto degli Abruzzi
2011
Bees Pesaro
SMG Latina
2012
Bees Pesaro
Roseto degli Abruzzi
2013
Bees Pesaro
Caracas (Venezuela)
2014
Basket Siena
Aurora Brindisi
2015
Bees Pesaro
Hoops Beirut (Libano)
2016
Bees Pesaro
Hoops Beirut (Libano)
2017
Pall. Varese
SMG Latina
2018
Bees Pesaro
Motion Toronto (Canada)
2019

 

 

 

Redazione on line
30 giugno 2019 12:59