Lunedi, 19 agosto 2019

Il cordoglio per la scomparsa di Franco Stella

IMG-20190513-WA0005

 

Lutto in Confapi Matera 

Questo è il comunicato stampa che mai avremmo voluto scrivere. Questa è la notizia che mai avremmo voluto dare. 

All'alba di oggi, nell'ospedale Madonna delle Grazie di Matera, è venuto a mancare il nostro Direttore, Franco Stella.

La malattia, tanto breve quanto violenta, ha portato via un punto di riferimento delle Piccole e Medie Imprese, non solo in Basilicata ma anche a livello nazionale.

Noi non lo dimenticheremo e gli saremo per sempre riconoscenti, per quello che ha rappresentato per il sistema imprenditoriale, per l'Associazione e anche per noi.

Franco Stella, 64 anni, è stato per 40 anni Direttore di Confapi Matera, Associazione che ha fatto crescere e diventare un modello di efficienza, ma soprattutto di indipendenza e autonomia nel variegato panorama istituzionale, riferimento imprescindibile di centinaia di imprese, unanimemente rispettata da tutti.

Tantissimi gli incarichi ricoperti nella sua lunga carriera, troppi per elencarli tutti. Nel 1990 ha fondato l'Edilcassa Regionale di Basilicata, ente mutualistico paritetico dell'edilizia. È stato vice presidente nazionale dell'Aniem, la categoria delle imprese edili di Confapi; componente dell'assemblea del FAPI, il Fondo interprofessionale delle Pmi per la formazione continua dei lavoratori; consigliere della Camera di Commercio della Basilicata; componente della Consulta del Mezzogiorno del CNEL; ha ricoperto diversi incarichi in seno alla Confapi nazionale; è stato componente del cda del Consorzio per lo Sviluppo Industriale della Provincia di Matera, presidente della Provincia di Matera, consigliere comunale di Matera.

La salma sarà vegliata presso la sala del commiato "Asfodelo" in via Passarelli n. 34 a Matera a partire dalle ore 16,00 di oggi sino alle ore 12,30 di domani, quando sarà condotta in corteo presso la Chiesa di Cristo Re con breve sosta in piazza Mulino, sede di Confapi Matera.

Le esequie si svolgeranno domani, martedì 14 maggio 2019, alle ore 15,30 presso la Chiesa di Cristo Re in via Gramsci n. 11 a Matera.

Nella giornata di domani gli uffici dell'Associazione rimarranno chiusi.

Per volere della famiglia chi vorrà potrà effettuare, in sua memoria, donazioni all'AIL - Associazione Italiana Leucemie, sede di Matera.

****************************************

CNA : CON LA SCOMPARSA DI FRANCO STELLA  UNA GRAVE PERDITA PER LA NOSTRA REGIONE E PER LA CITTA' DI MATERA. 

E' un vuoto difficilmente colmabile quello che lascia Franco Stella con la sua prematura scomparsa. Un grande protagonista della vita economica, associativa  e politica della nostra Regione, oggi più che mai carente di figure dotate di capacità e determinazione fuori del comune, affinate nel corso di una lunga esperienza  maturata all'interno del sistema Confapi.

E' questo il commento di Leo Montemurro - Presidente Cna Basilicata - alla notizia della prematura scomparsa di Franco Stella.

Mi legava  a Franco un rapporto di sincera amicizia consolidatosi nel tempo che travalicava i rapporti professionali, di certo tra noi non sono mancate discussioni aspre il cui unico obiettivo è sempre stato quello di apportare reali miglioramenti al nostro sistema imprenditoriale. Gli va riconosciuta la lungimiranza delle proprie azioni e la competenza con cui le portava a termine; azioni che a distanza di tantissimi anni conservano ancora oggi tutta lo loro validità al servizio del sistema imprenditoriale lucano e di quello edile in particolare.

 

Con Franco scompare un leone, un grande lottatore, una solida, esperta e competente figura di riferimento per l'intero mondo imprenditoriale lucano, della quale sentiremo di sicuro la mancanza. L'unica azione che io e la mia organizzazione porremo di certo in essere, per ricordarlo e onorarlo  nel migliore dei modi, è la salvaguardia degli interessi imprenditoriali delle PMI e delle imprese artigiane e di minori dimensioni, senza perdere di vista il ruolo anche sociale che siamo chiamati a svolgere come associazioni datoriali, presidiando l'intero territorio regionale senza smarrire anche la peculiarità e la particolarità della Città di Matera, che deve assurgere negli anni a venire ad un nuovo protagonismo, così come avrebbe certamente voluto Franco Stella.

Alla famiglia, alla moglie ed ai figli come pure agli amici di Confapi giungano le nostre più vive condoglianze a nome dell'intero sistema Cna di Basilicata (Cna Matera e Potenza, il Presidente Renato Zaccagnino, i gruppi dirigenti, il direttore di Matera Luigi Luongo)

**********************

comparsa Franco Stella, il cordoglio del Sindaco di Matera

 

Il Sindaco di Matera, Raffaello De Ruggieri, esprime il suo cordoglio per la scomparsa dello storico direttore dell’Associazione piccole e medie industrie del Materano, Franco Stella.

“Il suo impegno per la crescita economica, sociale e politica del territorio è stato costante. Franco Stella è stato, per oltre 40 anni, non soltanto un punto di riferimento per gli imprenditori ma un catalizzatore di proposte e di progetti destinati ad incidere nella realtà della città. Con lui scompare una figura di grande valore. Restano le sue battaglie sempre audaci e sempre stimolanti”. 

**************************

IN MEMORIA DI FRANCO STELLA

Con Franco Stella abbiamo condiviso il percorso di una bellissima esperienza di associazionismo d'impresa,  a cui Franco poi ha dedicato tutta la sua vita. Io ero alla Lega delle Cooperative quando con l’API da lui diretta decidemmo lo “strappo” con Confindustria e fondammo la nuova Cassa Edile della provincia di Matera. Stella ha interpretato con originalità e con qualche radicalità la funzione territoriale della sua associazione che nel tempo ha conquistato risultati non solo nel contesto economico ma anche su quello sociale e politico. Non aveva mai nascosto la sua predisposizione ad occuparsi di politica e, infatti, quando ai primi segnali di difficoltà del centrosinistra gli venne proposto di guidare la coalizione nelle elezioni provinciali del 2009, accettò con entusiasmo inaugurando una nuova stagione che consentì alla nostra coalizione di mantenere il primato nonostante la battuta di arresto del 2007 a Matera. Fu protagonista dell’esperienza politica di quegli anni e tra i più convinti sostenitori della candidatura di Matera a Capitale Europea della Cultura. Con intelligenza raccolse attorno alla Provincia tante personalità che schierò a sostegno dell’ambizioso obiettivo.  Da Presidente della Provincia di Matera intuì subito che la riforma delle Province avrebbe penalizzato l’intero sistema delle Autonomie Locali e volle organizzare una risposta forte e civile contro la minacciata soppressione della Provincia di Matera con una grande mobilitazione di sindaci e cittadini a difesa dell’istituzione che di fatto costituiva l’ente intermedio di area vasta di cui ancora oggi si avverte il bisogno. La nostra terra gli deve una speciale gratitudine per aver interpretato in modo intelligente e lungimirante  il ruolo di promotore e dirigente della piccola e media impresa, colonna portante della nostra economia. E per aver saputo assumere con dignità anche diverse responsabilità politiche che Franco Stella svolse sempre con impegno e onore.

Salvatore Adduce

***********************

Franco Stella è stato un protagonista assoluto della candidatura vincente di Matera a capitale europea della cultura. Come presidente della provincia di Matera ha promosso decine di incontri e di manifestazioni per fare in modo che la sua città raggiungesse l’ambito traguardo. Ha coinvolto intellettuali e imprese, ha messo a disposizione spazi e competenze; ci siamo incontrati ufficialmente e informalmente decine di volte, al mattino presto, nel suo ufficio o al bar. Un vero signore a cui la nostra città deve essere fiera di aver dato i natali.

Paolo Verri, Direttore Fondazione Matera Basilicata 2019

*****************+

Il direttore generale di Confindustria Basilicata, Giuseppe Carriero, esprime profondo cordoglio per la dipartita di Franco Stella e affida a una nota il suo pensiero: 

Con la scomparsa di Franco Stella, il mondo dell’impresa perde un riferimento lucido e responsabile nel sostenere le ragioni di chi opera nel campo economico e produttivo. A livello personale, perdo un leale avversario con il quale spesso ci siamo confrontati, talvolta anche in modo aspro, in una dinamica naturale di dialogo tra associazioni di categoria. Sullo sfondo di questa relazione, la volontà di operare sempre per il bene delle imprese, dello sviluppo del territorio e per il futuro della Basilicata, ci ha sempre accomunato. Alla famiglia, il mio più sincero sentimento di cordoglio”.

************************+

Il presidente dell’ordine degli Architetti della provincia di Matera, Pantaleo De Finis esprime il proprio cordoglio per la perdita del direttore dell'Api di Matera, Franco Stella. "La comunità dei progettisti materani -afferma De Finis- ha sempre avuto in Franco Stella un interlocutore di spessore per condividere percorsi di sviluppo e progresso".

***************************************

Il direttore generale di Confindustria Basilicata, Giuseppe Carriero, esprime profondo cordoglio per la dipartita di Franco Stella e affida a una nota il suo pensiero:

 

Con la scomparsa di Franco Stella, il mondo dell’impresa perde un riferimento lucido e responsabile nel sostenere le ragioni di chi opera nel campo economico e produttivo. A livello personale, perdo un leale avversario con il quale spesso ci siamo confrontati, talvolta anche in modo aspro, in una dinamica naturale di dialogo tra associazioni di categoria. Sullo sfondo di questa relazione, la volontà di operare sempre per il bene delle imprese, dello sviluppo del territorio e per il futuro della Basilicata, ci ha sempre accomunato. Alla famiglia, il mio più sincero sentimento di cordoglio”.

 

 


 

 

 

 

 

Redazione on line
13 maggio 2019 19:31