Martedi, 18 giugno 2019

Presentazione del progetto EIE-EasyBasket in Europe

 

Dopo il partecipato Multiplier Sport Event, evento di lancio del progetto Erasmus + "Easybasket In Europe - EIE", tenutosi al Palasassi di Matera lunedì 25 febbraio scorso, è giunto il momento della conferenza stampa ufficiale di presentazione dello stesso progetto e del Kickoff meeting. Martedì 12 marzo prossimo, alle 10:30, nella sala Mandela del comune di Matera, alla presenza dei vari partner, Olimpia Basket Matera come capofila, FIP - Federazione Italiana Pallacanestro, APD Pielle Basket Matera, ASD Cultura e Sport Matera, Istituto Comprensivo - ex Scuola Media "Pascoli" Matera, Lietuvos Sporto Universitetas, Czech Basketball Federation, Deutscher Basketball Bund, Danmarks Basketball Forbund, Fundaciòn Red Deporte y Cooperaciòn, sarà illustrato nel dettaglio un progetto ambizioso ed innovativo (soltanto due progetti sono stati approvati in Italia nell'ambito del segmento Erasmus + sport), che prevede in primis il miglioramento e poi la successiva diffusione del modello italiano del minibasket per i bambini dai 6 agli 8 anni. Seguirà il kickoff meeting, suddiviso in tre sessioni di lavoro, previste nel pomeriggio di martedì e nella mattinata e pomeriggio del giorno seguente, che andranno a coinvolgere le varie delegazioni le quali, dopo essere giunte in città lunedì, ripartiranno giovedì 14 marzo. Il progetto, il cui responsabile tecnico, intervenuto già nel corso del Multiplier Sport Event e che sarà a Matera anche la prossima settimana insieme ai dirigenti della FIP, è Maurizio Cremonini, Responsabile Tecnico Settore Minibasket della Federazione Italiana Pallacanestro, si basa su varie attività (al via il primo gennaio 2019 e la cui conclusione è fissata per il 31 dicembre 2020) che mirano alla creazione di una rete transnazionale di allenatori di easybasket, utile per generare e promuovere buone pratiche, ed aumentare così la partecipazione allo sport

 

Redazione on line
12 marzo 2019 09:49