Lunedi, 21 gennaio 2019

Gemellaggio riuscito con i coetanei della Juvecaserta.

Gemellaggio

 

AQUILOTTI PIELLE:

E' stata una domenica memorabile quella trascorsa dai giovani atleti della Pielle a Caserta, in occasione dell'importante partita di campionato tra la Juvecaserta e la Bawer Matera (società madre della Pielle).

I  dirigenti materani, in accordo con quelli del glorioso club casertano, hanno organizzato una giornata per esaltare i veri valori dello sport. Quelli che, purtroppo, quando le gare sono importanti e la vittoria diventa preziosa, molti dimenticano: amicizia, lealtà e fratellanza. Infatti, per esaltare questi valori, si è programmato di far trascorrere un'intera giornata alle squadre giovanili in occasione del big match di serie B.

Il rischio di insuccesso era elevato, visto l'alto valore della posta in palio, dovendosi incontrare due club di vertice. Infatti, spesso accade che in incontri di vertice le tifoserie degenerano, insultando ed offendendo i propri avversari. Ma ciò non è successo ed a vincere è stato lo sport. Quello vero.

Nonostante le festività natalizie, la giornata dei minicestisti materani è cominciata ben presto, all'arrivo a Caserta hanno svolto una serie di giochi e gare 4c4 per l'intera mattinata. Unico obiettivo: divertirsi tutti assieme.

Altra peculiarità dell'iniziativa è stata quella che, ad ora di pranzo, le due squadre hanno pranzato alla stessa tavola:i genitori casertani, memori dell'ospitalità che i materani riservano ogni anno ai bimbi campani in occasione del "Minibasket in piazza", hanno preparato molte prelibatezze per rimettere in forza tutti i bambini. Stare a tavola tutti assieme è stata un'ulteriore occasione per far nascere, o rafforzare, amicizie tra i bimbi delle due squadre.

Dopo pranzo, i casertani hanno accompagnato i materani in una visita ai mercatini natalizi, nel centro storico, e presso la famosissima Reggia di Caserta. Dopo queste tappe ai siti di interesse turistico, i bambini sono andati al PalaMaggiò, per assistere alla partita tra Caserta e Matera.

Grazie alla programmazione dei dirigenti delle due squadre, i bambini hanno avuto un momento da veri protagonisti, infatti durante la presentazione delle due squadre i bambini materani sono entrati in campo mano a mano con gli atleti del Caserta, la stessa cosa hanno fatto i bimbi casertani entrando in campo mano a mano con gli atleti della Bawer. Tutti assieme, bimbi ed atleti, hanno cantato l'inno nazionale.

Al termine dell'inno i bambini di Caserta hanno regalato un dono ai loroospiti a ricordo della bellissima giornata trascorsa assieme. In ultimo tutti assieme hanno visto la gara.

Complimenti sono giunti dai dirigenti campani, sia per la perfetta organizzazione della trasferta, sia per i valori che la piccola società materana trasmette con le proprie iniziative ai  giovani atleti. Un ringraziamento ed i complimenti vanno ai genitori lucani che, numerosi, hanno seguito i loro piccoli eroi in questa gran bella avventura, senza interferire minimamente durante lo svolgimento delle attività.

I giovani piellini che, accompagnati da Innocenzo Vignola,si sono resi protagonisti della giornata campana sono: RaffaeleDottorini, Federico Marinaro, KhadimNdiaye, Giulio Nicoletti,Severo Mancini, AbdoulNdiaye, Gianfelice Cirillo, Giacomo Bellacicco, Mattia Faniello, Giuseppe Serino

Ufficio Stampa Pielle Matera

 

 

Redazione on line
10 gennaio 2019 09:13