Giovedi, 27 giugno 2019

Emergenza neve, attivato il Coc a Matera

20190104_090017

 

Emergenza neve, attivato il Coc: chiusi gli asili nido e obbligo di circolazione con pneumatici invernali o catene a bordo 

Il Sindaco di Matera ha attivato il centro operativo comunale della protezione civile e ha emanato due ordinanze.

La prima dispone la chiusura degli asili nido nelle giornate del 3, 4 3 5 gennaio 2019, l'altra istituisce, a partire dalle ore 6 del 3 gennaio, l'obbligo di circolazione, per i veicoli, con pneumatici da neve o con catene a bordo su tutto il territorio cittadino.

Le ordinanze si sono rese necessarie per il protrarsi delle avverse condizioni meteo che prevedono ancora precipitazioni nevose per le prossime 24 ore.

La macchina amministrativa comunale è a pieno regime, in mattinata i mezzi spargisale e spartineve hanno liberato le principali arterie stradali della città. Il lavoro sarà intensificato in serata per ritardare la formazione di ghiaccio sulle strade.

Da stamattina è stato avviato il servizio di distribuzione del sale in sacchi per le sole attività commerciali e turistico-ricettive. Chiunque volesse può ritirarlo direttamente dai garage comunali di via Aldo Moro.

Attivi anche due numeri di emergenza: 800 262667 (numero verde) oppure 0835 241377.

****************************

Aperto il centro accoglienza per persone in difficoltà abitativa per l'emergenza neve 

La palestra della scuola media "F. Torraca" sarà aperta da questa sera e per tutta la durata dell'emergenza maltempo per accogliere le persone che si dovessero trovare in difficoltà abitativa per l'emergenza neve.

E' la decisione scaturita al termine dell'incontro tra i rappresentanti del Comune di Matera e i responsabili del centro operativo comunale della protezione civile.

Per essere ospitati è sufficiente chiamare il numero verde 800 262667.

****************************

Allerta meteo, nevicate in Basilicata a quote collinari anche per le prossime 24-30 ore. Potenziata l'attività di mezzi spergisale 

La Protezione civile ha diramato una nuova allerta meteo.

"Dalle prime ore del 4 gennaio 2019 e per le successive 24-30 ore sono previste nevicate a quote superiori a 200-400 metri di altitudine nella Basilicata centro settentrionale, con possibili sconfinamenti fino al livello del mare".

Il Comune ha predisposto un potenziamento dei mezzi spargisale che saranno operativi dalle 18 fino alle 22 e, da domani mattina 4 gennaio, dalle ore 4 fino a cessata necessità.

Si raccomanda la massima prudenza e si consiglia di utilizzare l'auto solo se strettamente necessario. Si ricorda che è in vigore l'ordinanza del Sindaco di Matera che dispone, su tutto il territorio cittadino, il divieto di circolazione dei veicoli non provvisti di pneumatici da neve o di catene.

**************************

Emergenza neve, quattro spargisale in azione per liberare la città

A partire dalle ore 4 di questa mattina, i mezzi del Comune di Matera sono all'opera per rendere fruibili le principali arterie della città. Le operazioni di pulizia delle strade dalla neve e dal ghiaccio sono state complicate dalle intense precipitazioni che sono continuate fino a metà mattinata.

L'attività dei mezzi spargisale ha comunque garantito la percorrenza dei bus di linea e dei mezzi di soccorso lungo la direttrice che conduce all'ospedale Madonna delle Grazie.

Qualche difficoltà è stata registrata nei quartieri periferici, a nord e a sud della città. Per limitare gli inevitabili disagi, l'Amministrazione comunale ha deciso di potenziare il numero di mezzi in servizio facendo ricorso alla disponibilità di aziende dotate di macchine idonee allo svolgimento degli interventi necessari.

Quattro spargisale saranno in azionedal primo pomeriggio per consentire di raggiungere in maniera più capillare tutte le zone della città che comunque restano in gran parte percorribili per le auto attrezzate con catene o pneumatici da neve.

Intanto, i varchi della Ztl Sassi saranno spenti nel pomeriggio per consentire alle auto opportunamente equipaggiate di raggiungere le strutture ricettive o le abitazioni di parenti e amici.

Il centro di accoglienza per le persone in difficoltà abitativa, allestito nella palestra della scuola media "Torraca", in via Aldo Moro, ha ospitato nella notte due persone e resterà aperto fino a cessata emergenza.

Il centro operativo comunale è attivo e sono in funzione anche i numeri per le emergenze: 800 262667 e 0835 241377.

 ************************************ 

I numeri dell’emergenza neve, squadre e mezzi al lavoro per liberare la città dal ghiaccio 

Circa 250 tonnellate di sale utilizzato, 7 mezzi spargisale e spartineve, 30 uomini impegnati. Le attività messe in campo dal Comune di Matera per fronteggiare l’emergenza maltempo sono continuate fino a notte inoltrata e proseguite a partire dalle 5 di questa mattina. Piazza Vittorio Veneto, le strade del centro storico e dei Sassi sono state rese praticabili mentre la maggior parte delle strade cittadine risultano essere libere dalla neve o comunque transitabili per le auto equipaggiate con pneumatici da neve. I mezzi sono impegnati anche nei Borghi e nelle Contrade, e continueranno a operare per liberare anche le strade interne che sono ancora ricoperte da ghiaccio.

“Abbiamo cercato di limitare,con i mezzi a nostra disposizione – spiegano il vicesindaco, Giuseppe Tragni, e l’assessore alla Protezione civile, Nicola Trombetta - disagi che avrebbero potuto essere più pesanti vista l’entità e la durata delle precipitazioni, provvedendo per tempo a spargere sale su tutti gli assi viari principali che sono stati sempre percorribili con auto attrezzate alla circolazione su strade innevate e ghiacciate. Continueremo a intervenire ora sulla viabilità secondaria per rendere praticabili e transitabili anche le strade che ancora risultano essere coperte da lastre di ghiaccio. Grazie all’opera dei volontari e delle squadre del Comune, inoltre, stiamo operando per assicurare la pedonabilità della città specie nel centro storico e nelle strade di accesso ai Sassi”.

Intanto, il centro di accoglienza per le persone in difficoltà abitativa, allestito nella palestra della scuola media “Torraca”, in via Aldo Moro, non è stato utilizzato nella nottata appena trascorsa ma resterà aperto fino a cessata emergenza e può essere attivato chiamando il numero verde 800 262667. Attivo anche l’altro numero di emergenza 0835 241377. Il centro operativo comunale della protezione civile rimane al lavoro fino a cessata emergenza.

 

 

 

 

 

 

 

 

Redazione on line
05 gennaio 2019 10:43