Martedi, 18 giugno 2019

Premio al Maestro Piero Romano

PIERO ROMANO1

Il Maestro Piero Romano, direttore artistico dell'Orchestra della Magna Grecia, è tra le 16 personalità insignite del titolo di Cavaliere della Repubblica Italiana che hanno ricevuto oggi il prestigioso riconoscimento firmato dal capo dello Stato nel corso di una cerimonia che si è svolta nel salone di rappresentanza della Prefettura di Taranto. Presenti Autorità civili, militari e religiose. L'Onorificenza per l'ordine cavalleresco "al merito della Repubblica italiana" attesta pubblicamente le benemerenze acquisite per meriti personali. Il diploma di nomina è stato consegnato dal prefetto Donato Cafagna e dal presidente della Fondazione Paolo Grassi, Franco Punzi, ente che pochi giorni fa ha ottenuto da parte del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali il riconoscimento di "Scuola di eccellenza nazionale operante nell'ambito dell'altissima formazione musicale".

Il Maestro Piero Romano è ideatore, fondatore e direttore artistico dell'Orchestra ICO della Magna Grecia dal 1993. Dal 2014 è direttore artistico del Mysterium Festival (per gli eventi dell'Orchestra Magna Grecia). In qualità di pianista ha vinto vari concorsi nazionali ed internazionali e si é esibito in diverse città italiane ed estere. Come direttore d'orchestra ha collaborato con Aldo Ciccolini, Stefano Bollani, Raphael Gualazzi, Mischa Maisky, Amii Stewart, Lucio Dalla, Uto Ughi, A. Gavrilov, Mariella Devia, Ray Chen, Milva, Albano, Gino Paoli, Gregory Porter, Vladimir Davidovič Aškenazi, Noa, Dee Dee Bridgewater, Renzo Arbore, Serena Autieri, Tony Hadley, Beppe Fiorello, Andrej Vladimirovič Gavrilov.

Vincitore del Premio Franco Abbiati della critica musicale italiana per il brano "Mare Metallico" composto dal Maestro G. Tamborrino e ideato e progettato dal Maestro Piero Romano nel 2012, del Premio Cultura "Lido Azzurro" nel 2007.

 

 

Redazione on line
21 dicembre 2018 13:12