Sabato, 20 luglio 2019

Agricoltura e Industria: modelli virtuosi di crescita economica e sostenibilità

Venerdì 14 dicembre, all'ITS Briganti di Matera, confronto a più voci promosso da Confindustria Basilicata

Venerdì 14 dicembre, presso l'ITS Agrario, Gaetano Briganti di Matera, a partire dalle ore 9.30, si terrà il convegno "Agricoltura e Industria: ponte tra economia, energia e ambiente". Un'iniziativa voluta da Confindustria Basilicata e realizzata con la partnership esclusiva di Eni per promuovere un confronto su modelli di sviluppo dove agricoltura e industria non solo convivono, ma interagiscono in maniera virtuosa e sostenibile, generando reciproci vantaggi, anche alla luce delle specificità del settore produttivo lucano.

Una riflessione tanto più attuale, alla luce delle enormi potenzialità del settore agroalimentare lucano, destinato a crescere ance in virtù del solido legame con il comparto creativo culturale, spinto in alto da Matera 2019. Il dibattito, che vedrà gli interventi di autorevoli esperti del settore, dei rappresentanti del vasto mondo imprenditoriale rappresentato da Confindustria Basilicata  e quelli delle principali organizzazioni del mondo agricolo, sarà moderato dalla giornalista Lucia Serino. Parteciperanno anche alcuni studenti dell'Istituto Agrario Briganti.

 

Apriranno i lavori, con  i saluti, il dirigente scolastico dell'Istituto, Gianluigi Maraglino e il  vicepresidente con delega all'Energia e all'Ambiente di Confindustria Basilicata,  Francesco Somma.

Seguirà la tavola rotonda con gli interventi di: Davide Tabarelli, presidente di Nomisma Energia; Fabian Capitanio, professore di Economia e Politica Agraria dell'Università Federico II di Napoli;  Giovanni Milani, executive vice president "Health, Safety, Environment & Quality" di Eni SpA; Francesco Somma, vice presidente di Confindustria Basilicata; Antonio Pessolani, presidente di Coldiretti Basilicata; Francesco Paolo Battifarano, presidente di Confagricoltura Basilicata; Donato Di Stefano, direttore regionale della CIA di Basilicata; Nicola Minichino, presidente Copagri Basilicata.

Le conclusioni saranno affidate al presidente della Sezione Energia, Ambiente ed Utilities di Confindustria Basilicata, Manuela Liverzani e al presidente di Confindustria Basilicata, Pasquale Lorusso.

 

 

Redazione on line
14 dicembre 2018 10:27