Mercoledi, 24 aprile 2019

Essere Cittadini Europeinell'anno di Matera Capitale

 

Officina Culturale NovAurora  presenta Workshop  15 dicembre 2018 | h9.00

Sala delle Conferenze Hotel Palazzo ViceconteVia San Potito, 7 Matera 

In data sabato 15 dicembre 2018, alle ore 8.30 avrà luogo c/o la Sala delle Conferenze dell'Hotel Palazzo Viceconte, sito in Via San Potito 7, il Workshop "Essere Cittadini Europei nell'Anno di Matera Capitale", a cura dell'Officina Culturale NovAurora, rientrante nel progetto NovAurora "In attesa del 2019: l'anno da Capitale", al fine di analizzare lo stato dell'arte circa gli sviluppi della Città riguardante le nuove sfide, i percorsi socio-culturali e le innovative propedeuticità organiche adottate, con l'obiettivo di implementare il livello di consapevolezza e di discernimento, punto nodale per il consolidamento dell'attuale gestione dell'ECoC2019, con particolare attenzione rivolta al ruolo cardine e centrale del Mezzogiorno, all'interno del Sistema Paese Italia e della comunità europea, che rappresenta, oggi più che mai, un pragmatico spunto di riflessione in merito alle reali prospettive future nei campi dell'economia, della cultura, del welfare, nonché in settori particolarmente delicati come quelli della sanità ed il livello qualitativo della stessa.

Alla cerimonia inaugurale, moderata dal Board Officina Culturale NovAurora |Nicola Casino, saranno presenti, per i saluti d'indirizzo, il Consigliere della Regione Basilicata |Nicola Benedetto, l'Arcivescovo Diocesi di Matera-Irsina |S. E. Mons. Antonio Giuseppe Caiazzo, il Prefetto della Provincia di Matera |Antonella Bellomo, il Presidente COA di Matera |Nicola Rocco, ed il Dirigente Ufficio Regionale Sistemi Culturali, Turistici e Cooperazione Internazionale - Dipartimento Presidenza Regione Basilicata |Patrizia Minardi.

Le prolusioni saranno affidate al Presidente Officina Culturale NovAurora |Eustachio Cuscianna e l'apertura dei lavori sarà deputata a Giuseppe Casino |CoFounder Officina Culturale NovAurora, al fine di introdurre le tematiche oggetto di discussione. 

Interverranno, all'interno della tavola rotonda moderata dal Presidente INGEST, GdL Sicurezza Consiglio Nazionale Ingegneri e Responsabile Sicurezza Fondazione Matera-Basilicata 2019 |Rocco Luigi Sassone, il Presidente Fondazione Matera-Basilicata 2019 |Salvatore Adduce, il Presidente Emerito del Consiglio Nazionale Forense |Emilio Nicola Buccico, in video conference da NY [USA]il Già Ministro per la Coesione Territoriale e il Mezzogiorno ed Ordinario di Economia Politica - Università di Roma La Sapienza |Claudio De Vincenti, in video conference il Presidente Regione Puglia |Michele Emiliano, il Presidente facente funzioni Regione Basilicata |Flavia Franconi, il Presidente Confindustria Basilicata |Pasquale Lorusso, il Presidente Emerito Corte Costituzionale |Annibale Marini, l'Eurodeputato e Presidente della Delegazione per le relazioni con Israele - Parlamento Europeo |Fulvio Martusciello, il Docente di Relazioni Internazionali e Membro VII Commissione permanente Istruzione Pubblica, Beni Culturali - Senato della Repubblica |Giuseppe Moles, il Rettore Università degli Studi di Bari Aldo Moro |Antonio Felice Uricchio, ed il Già Prorettore Vicario ed Ordinario di Medicina Interna - Università degli Studi di Bari Aldo Moro |Angelo Vacca.

Il Question Time, moderato dal Board Officina Culturale NovAurora |Stefano Miriello, vedrà la presenza del Presidente Commissione Rotary Foundation Matera |Antonio Braia, e del Prorettore Vicario Università degli Studi della Basilicata |Michele Perniola; al fine di comprendere una privilegiata chiave di lettura della componente studentesca, prenderà parte il Rappresentante degli Studenti in Consiglio di Istituto Liceo Classico "Emanuele Duni" di Matera |Davide Olivieri. 

Le conclusioni saranno accordate al Rettore Emerito Università di Roma La Sapienza |Luigi Frati.

Presiedono Eustachio Cuscianna | Presidente & CoFounder Officina Culturale NovAurora, e Giuseppe Casino | Board & CoFounder Officina Culturale NovAurora.

La partecipazione all'evento riconoscerà n. 3 (tre) crediti formativi validi secondo la prescrizione del regolamento sulla formazione continua approvato dal Consiglio Nazionale Forense.

La cittadinanza tutta è invitata a partecipare.

 

Redazione on line
14 dicembre 2018 10:15