Lunedi, 21 gennaio 2019

Carro Trionfale anno 2019

 

Il Presidente dell'Associazione Maria SS. della Bruna, Mimì Andrisani e il Presidente della CNA di Matera, dott. Leonardo Montemurro, unitamente al Delegato Arcivescovile don Vincenzo Di Lecce e al Comitato Esecutivo, portano a conoscenza delle Autorità civili, religiose e militari e dell'intera cittadinanza che, in data odierna (10 Dicembre 2018), nella sede della C.N.A. di Matera si è riunita la Commissione giudicatrice dei progetti pervenuti nei modi e nei termini stabiliti dal bando di concorso per la costruzione del Carro Trionfale Anno 2019.

La Commissione composta, oltre che dal Presidente dell'Associazione e dal Delegato Arcivescovile, dalla prof.ssa Genny Adessa, dal prof. Nicola Lisanti, dall'avv. Paolo Persia e dal Segretario (senza diritto di voto) sig. Giovanni Nicoletti, ha valutato i progetti della Categoria Professionale tenendo conto sia dell'aderenza degli stessi al Tema Religioso "La Fede genera Cultura: Paolo all'areopago di Atene", sia dell'Armonia Artistica ed Equilibrio dell'Insieme.

Sulla base di tanto e tenendo conto degli elaborati grafici allegati a ciascun progetto, la Commissione ha stilato la seguente graduatoria per la Categoria Professionale:

-          1° Classificato: progetto di Raffaele e Claudia Pentasuglia;

-          2° Classificato: progetto di Eustachio Santochirico;

-          3° Classificato: progetto di Francesca Cascione.

Il concorrente 1° classificato sarà formalmente invitato a sottoscrivere il contratto di affidamento dei lavori per la costruzione del Carro Trionfale Anno 2019 nel termine perentorio di n. 20 (venti) giorni dalla data di comunicazione; in mancanza, il suddetto sarà escluso dall'aggiudicazione, con immediata assegnazione dell'incarico al 2° classificato, e così di seguito.

Il Presidente Andrisani comunica infine che, per sopraggiunti indifferibili impegni da parte di alcuni componenti della Commissione, non è stato possibile procedere ad una compendiosa approfondita valutazione dei 5 progetti della Categoria NON Professionale, che saranno esaminati e valutati prossimamente, in data che sarà concordata con tutti i componenti della Commissione.

Il Presidente, infine, ringrazia i componenti della Commissione, che, all'unanimità, ha espresso apprezzamenti per la qualità tecnica ed espressiva dei progetti presentati complimentandosi con i giovani Autori, che, certamente, nel futuro non faranno mancare il contributo della loro professionalità.

 

 

 

Redazione on line
11 dicembre 2018 11:56