Martedi, 11 dicembre 2018

Presentazione Rapporto Caritas Povertà 2018

Locandina Presentazione Rapporto Povertà 2018 - Matera 22 novembre

 

"Povertà in attesa"   Matera - Giovedì 22 novembre ore 16,30   Sala convegni Caritas Diocesana - Via cappuccini

Il giorno 22 novembre alle ore 16:30, presso la sala convegni della Caritas Diocesana di Matera-Irsina in Via Cappuccini 15 a Matera, si terrà il Convegno di Presentazione del Rapporto Caritas Italiana 2018 su povertà e politiche di contrasto dal titolo "Povertà in attesa".

Il volume "Povertà in Attesa", di Caritas Italiana, si compone di due parti: il diciassettesimo Rapporto sulla povertà e il quinto Rapporto sulle politiche di contrasto. Particolare attenzione è data nel rapporto al tema della povertà educativa, un fenomeno principalmente ereditario nel nostro Paese, che a sua volta favorisce la trasmissione intergenerazionale della povertà economica. I dati nazionali dei centri di ascolto, nei quali sono presenti anche i dati dell'Osservatorio Povertà Risorse della Diocesi di Matera-Irsina, oltre a confermare una forte correlazione tra livelli di istruzione e povertà economica, dimostrano anche un'associazione tra livelli di istruzione e cronicità della povertà. Nel corso del Convegno, che vedrà i partecipanti interloquire in una Tavola Rotonda, i dati nazionali saranno confrontati con quelli diocesani con l'obiettivo di leggere il contesto locale per animare la comunità al senso di carità.

Il rappresentante della Regione riferirà in merito al Piano regionale per gli interventi e i servizi di contrasto alla povertà 2018-2020 - Decreto legislativo n.147del 2017 e relativa approvazione da parte della Regione con DELIBERAZIONE DI GIUNTA n° 880 del 31/08/2018.

L'evento è l'apporto che la Caritas Diocesana di Matera-Irsina intende dare al Progetto I CAMMINI, nello specifico, al CAMMINO DELLE LETTURE, ovvero, il contributo concreto della Chiesa di Matera-Irsina al percorso della città dei Sassi che il prossimo anno sarà la Capitale Europea della Cultura. Il progetto, promosso dall'Arcidiocesi di Matera-Irsina attraverso il Parco Culturale ecclesiale "Terre di luce" - APS, declina i cinque verbi di Firenze - uscire, annunciare, abitare, educare, trasfigurare - in azioni concrete di riflessione e azione, per ritrovare il «gusto per l'umano».

Ritrovare il gusto per l'umano vuol dire anche conoscere le povertà per rispondere in modo adeguato e "consono ai tempi e ai bisogni".

Intervengono:

S. E. Mons. Antonio Giuseppe Caiazzo -Arcivescovo Matera-Irsina

Anna Maria Cammisa - Direttore Caritas Diocesana Matera-Irsina

Roberto Cifarelli - Assessore Regionale Attività Produttive

Federica De Lauso Ufficio Studi /Caritas Italiana

Francesca Levroni Ufficio Formazione - Animazione /Caritas Italiana

Lucia Surano - Osservatorio Povertà Risorse Diocesano

Don Filippo Lombardi - Parco Culturale Ecclesiale Terre di Luce

Modera: Beatrice Volpe - Giornalista

 

 

Redazione on line
16 novembre 2018 17:42