Lunedi, 19 novembre 2018

Matera 2019, pubblicato l'esito dell'avviso "Capitale per un giorno"

26169427_10212882928082748_8666054644274924941_n

Sono 126 su 129 (esclusi i comuni di Matera e Potenza) i comuni che hanno partecipato al bando "Capitale per un giorno" per un totale di 86 progetti considerato che 40 comuni hanno preferito costituirsi in 11 raggruppamenti temporanei. L'investimento complessivo richiesto ammonta a un milione e 800 mila euro e per questa ragione i progetti sono stati rimodulati in considerazione della disponibilità della Fondazione pari a un milione di euro.

L'elenco delle domande ammesse e il contributo concedibile relativo all'Avviso Pubblico "Matera 2019 - Capitale per un giorno" stato pubblicato sul sito della Fondazione Matera Basilicata 2019 www.matera-basilicata2019.it nella sezione "Amministrazione Trasparente - Provvedimenti - Avvisi pubblici".

"Siamo molto soddisfatti - afferma Salvatore Adduce, presidente della Fondazione Matera-Basilicata 2019 e dell'Anci Basilicata - sia dell'ampia partecipazione dei comuni lucani che della qualità dei progetti molti dei quali si muovono in piena coerenza con i contenuti del dossier di candidatura. Abbiamo voluto questo bando per coinvolgere tutta la Basilicata intorno al programma Matera2019 e siamo molto orgogliosi di essere la prima capitale europea della cultura ad avviare questo processo che, sono sicuro, verrà emulato anche dalle prossime capitali".

Si passa da progetti sulla cultura Arbreshe a quelli sul culto delle fiabe o alla valorizzazione delle bande musicali lucane.

Ciascun Comune dovrà predisporre il progetto esecutivo rispetto al contributo assegnato e che sarà alla base della convenzione che regolerà i rapporti tra la Fondazione e l'Ente.

La giuria che ha visionato e selezionato i progetti era composta da Franco Pesce, presidente, Danilo Lista, segretario, e come componenti Michele Brucoli, Elvira De Giacomo e Concetta Sarlo. Responsabile unico del procedimento il segretario generale, Giovanni Oliva.

"La commissione - afferma Oliva - ha lavorato alacremente per rispettare i termini previsti dal bando. Dalla pubblicazione ci saranno ancora 20 giorni a disposizione dei comuni per presentare i progetti esecutivi. I progetti si svilupperanno tendenzialmente tra aprile e settembre 2019, ma  molti si estendono fino a dicembre. Da sottolineare il prezioso supporto dell'Anci nella organizzazione e nella promozione del bando che ha riscosso successo anche per la forma non di competizione ma di condivisione rispetto ad un evento di valore internazionale".

 Per approfondire il percorso che porterà al coordinamento degli eventi nei Comuni lucani con il programma delle iniziative già calendarizzate di Matera 2019, la Fondazione Matera Basilicata 2019 terrà un incontro con le Amministrazioni comunali lunedì 12 novembre, alle ore 9.30, presso il "Centro per la Creatività Cecilia Salvia" di Tito. All'incontro parteciperanno il Presidente, Salvatore Adduce, il Direttore Generale, Paolo Verri, ed il Segretario Generale, Giovanni Oliva.

 

 

Redazione on line
01 novembre 2018 10:05

Invia richiesta


 


 


 



 


 

Code Image  

Carica nuovo codice
Il codice visualizzato fa distinzione tra le lettere maiuscole e minuscole