Giovedi, 13 dicembre 2018

Cna chiede il bando concessione locali nei Sassi

 

CNA: a quando il bando per la concessione di locali nei Sassi agli Artigiani? Sono ormai quasi due le legislature comunali consumate al riguardo: occorre fare presto per recuperare i ritardi.

L'ultima interlocuzione ufficiale al riguardo ci porta all'Assessore Paola D'Antonio la quale aveva seguito come Assessorato di riferimento l'indagine tecnica di monitoraggio delle unità presenti nei Sassi di varia destinazione d'uso, compresi quelli ancora in carico al Demanio che, insieme, avrebbero dovuto essere oggetto di un bando ad evidenza pubblica per la loro assegnazione.

E'appena il caso di evidenziare che la febbre dei locali esiste ancora nonostante si inizino a registrare alcune significative battute di arresto considerato l'elevato numero dei locali ancora sfitti nell'area del Centro Storico.

A noi preme ricordare che gli attuali livelli dei canoni di locazione sono proibitivi per le tasche dei neo artigiani e l'unica soluzione è quella di realizzare un investimento significativo sul proprio futuro personale e professionale ristrutturando immobili di proprietà demaniale e dati in concessione per un numero importante di anni (25 anni).

Un tema questo delle concessioni molto importante atteso che nei prossimi anni verranno a scadenza le prime sub-concessioni : sarebbe importante avviare una grande discussione collettiva al riguardo che tenga conto delle esperienze pubbliche e private registrate al riguardo negli ultimi decenni. Il Comune deve mantenere la proprietà o può pensare di alienare la proprietà atteso che le risorse per la manutenzione delle parti di sua proprietà sono sempre più esigue?

Quale occasione migliore per dare avvio alla discussione della ricorrenza dei 25 anni dell'inserimento dei Sassi di Matera nel patrimonio mondiale UNESCO. Al riguardo nelle prossime settimane Cna organizzerà una conferenza pubblica al riguardo.

 

 

Redazione on line
09 ottobre 2018 10:09