Mercoledi, 17 ottobre 2018

Premi per attività sportive a atleti materani

IMG_2454

 

Il Sindaco di Matera, Raffaello De Ruggieri, ha consegnato una targa di merito a nome della città ai due atleti Maria Luisa De Filpo e Eustachio Grieco che hanno raggiunto la finale del campionato del mondo di danza sportiva nella categoria danze standard che si è svolta in Lussemburgo il 23 settembre scorso.

Si tratta della prima volta che due atleti lucani riescono ad entrare in una finale mondiale organizzata dalla Wdsf, la federazione internazionale di danza sportiva. Il Sindaco ha ringraziato i due ragazzi materani per aver portato il nome della città in un consesso così prestigioso.

Sacrificio, passione e tanta dedizione. Questa la ricetta che ha consentito ai due atleti di raggiungere un obiettivo straordinario.

De Ruggieri ha voluto complimentarsi con loro e ha augurato loro altri successi prestigiosi a partire dal prossimo campionato italiano che li vedrà certamente grandi protagonisti.

**********************************

Matera si conferma capitale mondiale del kick boxing grazie ad Antonio Gravela. Il Sindaco Raffaello De Ruggieri ha voluto premiarlo a nome della città per il prestigioso successo ottenuto.

Il 17enne, allievo della palestra Dynamic center e allenato dal commissario tecnico della Nazionale italiana, Biagio Tralli, anch'egli materano e già campione del mondo, ha battuto in finale il turco MehmetYalcin conquistando il titolo mondiale nella categoria Cadetti e Juniores della WAKO (World Association of Kickboxing Organizations). Gravela, che frequenta il quarto anno dell'Istituto Alberghiero Turi di Matera, ha vinto negli ultimi tre anni: 3 titoli Italiani, 3 Coppe del Mondo ed una medaglia di bronzo agli Europei.

Nel ringraziare il giovane atleta per aver dato lustro al nome della città, il Sindaco ha ricordato che: "La principale funzione dello sport è quella di educare alla vita attraverso il rispetto delle regole e della lealtà. Nella competizione non esistono nemici ma avversari e raggiungere traguardi così prestigiosi testimonia che la città è piena di ragazzi con sani valori che trasmettono, attraverso la passione e il duro lavoro, nella pratica sportiva".

 

 

 

Redazione on line
03 ottobre 2018 12:02