Mercoledi, 17 ottobre 2018

Basilicata e Cilento per eccellenze gastronomiche

IMG_7469

BASILICATA E CILENTO INSIEME PER UNA SERATA DI ECCELLENZE GASTRONOMICHE

Giovedì 27 settembre DaZero, insieme alla condotta Slow Food di Matera, propone una serata dedicata all'incontro tra le eccellenze e i presidi del Cilento e quelli della Basilicata dando vita ad un'esperienza sensoriale unica.
L'appuntamento è alle ore 21 a Matera in via Madonna delle Virtù 12, nella sede che il brand Cilentano ha aperto lo scorso 7 luglio. Giuseppe Boccia, Paolo De Simone e Carmine Mainenti hanno dato vita a DaZero nel luglio 2014 a Vallo della Lucania in provincia di Salerno (Campania), nella culla della Dieta Mediterranea (patrimonio UNESCO), il Cilento. La pizza DaZero è un'interpretazione contemporanea realizzata su base napoletana arricchita dalle eccellenze dei prodotti del Cilento in primis, con diversi presidi Slow Food ma anche altre tipicità del Sud Italia, da qui l'associazione di "Territorio" al nome.
Il nostro Sud è un territorio magico, dove i confini tra storia, ambiente e gastronomia si fondono e contribuiscono a definire l'immagine della nostra identità.
Per DaZero tutto comincia dal campo, dal rapporto diretto con i produttori, dalla conoscenza delle caratteristiche di ogni prodotto per poi creare una pizza che sia un perfetto equilibrio tra gusto e salute. Si tratta della costante rappresentazione del connubio tra "buono e sano", rispetto della stagionalità e valorizzazione delle eccellenze Territoriali. Nel corso di 4 anni il progetto si è evoluto con l'apertura di altre sedi: a Milano, la prima nel maggio 2017 e poi a Matera nel luglio 2018.
L'apertura di Matera lo scorso luglio nell'area del Sasso Caveoso ha un significato particolare per i creatori di DaZero in quanto si fonda e vuole riaffermare il profondo legame tra Cilento e Basilicata: l'antica Lucania si ricostruisce così gastronomicamente riportando su una pizza l'eredità custodita dai prodotti tipici di queste terre antiche.
"Partiamo con il nostro tradizionale menu con tanti ingredienti del Cilento, ma stiamo visitando i produttori di questo angolo della Lucania per mettere in carta una pizza che utilizzi ingredienti della Basilicata, anche se preferisco chiamarli lucani", spiega Paolo De Simone che per DaZero cura in particolare la realizzazione degli impasti.
Questa naturale "contaminazione" con i prodotti lucani ha ispirato il menù nel quale sono protagoniste le eccellenze dei due territori e la stagionalità.Alla degustazione saranno presenti anche alcuni produttori che condivideranno con i partecipanti la loro esperienza raccontando le caratteristiche dei presidi e il loro legame con il Territorio.
La serata propone in abbinamento alle pizze anche una birra locale.

Redazione on line
25 settembre 2018 16:51