Martedi, 07 aprile 2020

Rubino al Mugello per la Dunlop Cup

rubino mugello

Sarà lo splendido paesaggio toscano a fare da scenario al quarto round della Dunlop Cup 2018, il trofeo motociclistico che vede impegnato anche il pilota materano Raffaele Rubino del Team Otello.L'impegnativo tracciato dell'Autodromo Internazionale del Mugello ospiterà nel prossimo weekend i protagonisti della classe 1000 per una gara che si preannuncia infuocata in pista. Un fine settimana impegnativo per Rubino che nell'ultima gara della Dunlop cup a Vallelunga era stato costretto al ritiro per una perdita di liquido refrigerante dal radiatore. La pista toscana, che si distende per oltre cinquemila metri nei boschi e nel verde, è un tracciato veloce, consono allo stile di guida del pilota materano tesserato col club Matera Racing. Un un circuito sul quale Rubino ha corso spesso e di cui dispone anche dei dati telemetrici per la messa a punto della sua Kawasaki ZX 10 R. La gara del Mugello rappresenta dunque un appuntamento di grande importanza per delineare le posizioni di classifica dopo le prime tre gare. Il livello della competizione sarà come sempre altissimo ma non è escluso che le proverbiali doti di staccatore del pilota materano possano portarlo a disputare una buona gara confermando il trend di stagione. 

**************************************************

MOTOCICLISMO: RUBINO QUINTO AL MUGELLO NELLA DUNLOP CUP
Ha portato a casa un buon quinto posto il pilota materano Raffaele Rubino sceso in pista al mugello per il terzo round del Trofeo Dunlop Cup.Gli spettacolari sali e scendi del Mugello Circuit sono stati lo scenario del round di apertura del Trofeo Motociclistico Dunlop Cup 2018, il campionato incluso nel programma di gare della Coppa Italia. Rubino era stato tra i migliori in prova tanto da essersi classificato al quinto posto in griglia. Dopo un'ottima partenza il pilota lucano si è portato in quarta posizione mantenendola per diversi giri fino a quando per un errore in staccata è stato superato ed è sceso in quinta posizione. A quel punto metà gara si è svolta in un continuo rincorrersi con il pilota al quarto posto, con una serie di sorpassi in scia che lo portavano nuovamente in quarta posizione."All'ultimo giro ho trovato un doppiato proprio nel punto critico della curva che ho sorpassato salendo sul cordolo. In quel frangente ho perso qualche secondo ed il quinto si è avvicinato. Sul rettilineo finale mi ha sorpassato e siamo arrivati sul traguardo appaiati. Mi ha battuto al fotofinish ed ho chiuso quinto facendo però segnare uno dei migliori tempi in pista cob il giro percorso in un minuto e 55 secondi ed una velocità di punta di 297 km/h.Il prossimo appuntamento per i protagonisti del Trofeo Dunlop Cup è fissato per il 26 agosto  sempre al Mugello.

Redazione on line
01 luglio 2018 11:34