Martedi, 17 luglio 2018

Prevenzione e sicurezza sui luoghi di lavoro

Relatori

Illustrato il nuovo bando Inail  

Più di quattro milioni di euro per la Basilicata - quasi 600.000 in più rispetto all'anno precedente - di incentivi  agli investimenti in interventi per la prevenzione e la sicurezza, affinché le imprese lucane possano essere  luoghi di lavoro sempre più sicuri. E' stato illustrato ieri mattina nella sede di Confindustria Basilicata, agli imprenditori associati, l'ottava edizione del bando Incentivi di Sostegno alle Imprese (ISI) dell'Inail  che stanzia contributi a fondo perduto, fino all'85 per cento dell'investimento complessivo, suddiviso in cinque assi di intervento: adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale (1.277.969 euro); riduzione del rischio da movimentazione manuale dei carichi (1.277.969 euro); bonifica da materiali contenenti amianto (766.781 euro); micro e piccole imprese operanti nei settori del legno e della ceramica (271.541 euro); micro e piccole imprese del settore agricolo (150.844 euro).

Un'iniziativa  della Direzione Regionale Inail per la Basilicata, realizzata in collaborazione con Confindustria Basilicata, Ance Basilicata, l'Ordine degli Ingegneri, il Collegio dei Geometri  e l'Ordine dei Consulenti del Lavoro della Provincia di Potenza per illustrare quali sono le principali novità della nuova edizione del bando e le modalità di accesso agli incentivi per elevare sempre più il livello di sicurezza e salute dei lavoratori  e la produttività delle imprese. I dettagli del bando, le modalità e i tempi di partecipazione sono stati illustrati, nei dettagli tecnici, dal direttore regionale dell'Inail di Basilicata, Licia Carmen Angiolillo.

"I tragici fatti di cronaca, anche recenti, ci ricordano quanto il problema della sicurezza sui luoghi di lavoro sia sempre attuale - hanno evidenziato il presidente di Confindustria Basilicata, Pasquale Lorusso e il presidente di Ance Basilicata, Vincenzo Auletta, in apertura dei lavori - Sul tema c'è ancora tanto da fare. Come Confindustria Basilicata e Ance Basilicata siamo impegnati in diverse iniziative volte  a promuovere e diffondere la cultura della sicurezza. Questa giornata consacra l'ottimo rapporto di collaborazione che abbiamo con Inail  di Basilicata su questo terreno".

 

 

Redazione on line
15 maggio 2018 17:40