Domenica, 22 aprile 2018

Incontro con lo scrittore francesco Serafino

SERAFINO

 

La Libreria Di Giulio promuove un incontro con lo scrittore Francesco Serafino sabato 07 aprile 2018 alle ore 18:30  Presso la Libreria Di Giulio - Via Dante n. 61 - Matera.  

L'autore presenterà il suo romanzo "Il cantiere maledetto" - Wip Edizioni 

Dialoga con l'autore la giornalista Margherita Agata

L'ingresso è libero

Il libro

Alla ripresa dei lavori per il completamento di una chiesa incompiuta in un paesino della provincia materana, sembra rifiorire una leggenda misteriosa che aveva accompagnato nel corso dei secoli la sua costruzione mai portata a compimento e colpita da un'arcana maledizione. Spostamenti di attrezzi, oggetti che cadono dall'alto, sabotaggi, furti inspiegabili, oscuri fenomeni e apparizioni notturne di un donna misteriosa che circola liberamente in cantiere: sono queste le circostanze che inducono gli operai, sempre più timorati nell'affrontare giornalmente l'attività lavorativa, a non volere più proseguire l'opera. Su invito del prefetto, il maresciallo Prisciandaro, viene chiamato a dipanare la matassa e a ristabilirne l'ordine adoperandosi per la ripresa dei lavori. Ma le cose precipitano e un'apparente disgrazia si trasforma in un mistero intricatissimo, in cui si susseguono numerosi colpi di scena che tengono col fiato sospeso il lettore. Insieme al brigadiere, comandante in pectore della locale stazione, il maresciallo Prisciandaro riesce a smascherare il disegno criminale, messo in atto da una regia occulta con una magistrale sceneggiatura. "Del fasto che quest'opera aveva rappresentato per circa trecento anni, non restava che un rudere abbandonato, del quale si poteva solo in parte immaginare il passato splendore. In quelle rovine mute e silenziose, l'atavica tranquillità veniva, in quella mattinata, turbata dalle numerose urla degli operai del cantiere, che con insulti e spintoni minavano la calma di quel paesino appollaiato sulla collina materana".

 L'autore

Francesco Serafino(1964) lucano, è nato a Ferrandina (MT), sposato, due splendide figlie, vive a Bari dall'età di 8 anni, ingegnere, lavora attualmente nella Pubblica Amministrazione. È alla sua quarta pubblicazione letteraria avendo iniziato con un libro per bambini dal titolo "Fiabe e racconti per ogni notte", Wip Edizioni (2013).

Il suo esordio nel campo del noir avviene con "La festa insanguinata" Wip Edizioni (2014), con il quale crea il personaggio del Maresciallo Prisciandaro, in ossequio alla Città di Matera, Capitale Europea della Cultura 2019 e all'Arma Benemerita dei Carabinieri. Successivamente pubblica "Una tragica battuta di caccia" Wip Edizioni (2016) il secondo episodio ispirato al personaggio del Maresciallo Prisciandaro.

 

 

 

Redazione on line
08 aprile 2018 09:41