Mercoledi, 19 settembre 2018

Progetto Nazareth: la crescita delle aziende Confapi si manifesta nel sociale

 

Grande soddisfazione viene espressa da Confapi Matera per l'impegno di una propria azienda verso un'opera che arricchisce il territorio sotto l'aspetto sociale.

Cogem, azienda materana del Gruppo Tamburrino, sta realizzando nel quartiere Cappuccini di Matera 6 case in legno, costruite utilizzando nuove tecnologie e materiali innovativi, finanziate con le risorse dell'8 per mille nell'ambito del Progetto Nazareth della Caritas di Matera.

Gli alloggi saranno utilizzati dalla Caritas come struttura ricettiva per pellegrini e turisti, creando anche nuovi posti di lavoro perché la gestione sarà affidata a giovani materani under 30.

"Lo sforzo dell'Associazione di far crescere le proprie imprese - ha dichiarato il presidente di Confapi Matera, Massimo De Salvo - si concretizza in aziende come Cogem che mette a frutto la conoscenza delle nuove tecnologie in applicazioni concrete, proseguendo un percorso virtuoso iniziato lo scorso anno quando aziende Confapi furono presenti ad Astana in occasione di Expo 2017, portando in quell'esposizione internazionale le nuove tecnologie ecosostenibili legate alle costruzioni in legno".

"La nostra azienda - ha commentato Pino Acito di Cogem - ha una forte vocazione nel campo della ricerca e sviluppo, applicando le nuove tecnologie alle costruzioni in uno sforzo di produzione tutto lucano. Infatti, progettisti, fornitori e manodopera provengono tutti dal territorio".

 

 

 

Redazione on line
12 marzo 2018 17:57