Giovedi, 13 dicembre 2018

Il Roadshow Enea fa tappa a Matera

 

IL ROADSHOW ENEA PER L'EFFICIENZA ENERGETICA FA TAPPA A MATERA 

L'11 gennaio la Capitale Europea della Cultura 2019 ospiterà incontri pubblici, dibattiti, conferenze-spettacolo e talk su "Arte ed Energia". L'iniziativa si inserisce nell'ambito della Campagna Nazionale "Italia in Classe A"

Appuntamento giovedì 11 gennaio a Matera, Capitale Europea della Cultura 2019, con la sesta tappa del tour "Efficienza energetica on the road", la prima campagna di informazione itinerante organizzata dall'ENEA, che coinvolge 10 città dal nord al sud del Paese per far conoscere alle diverse realtà territoriali le opportunità e i vantaggi di un settore che, nel solo 2016, ha visto 3,3 miliardi di investimenti legati agli ecobonus, oltre 15mila diagnosi energetiche di aziende e una crescita del 300% delle richieste di incentivi sul "Conto Termico" per interventi di efficienza della PA locale.

Partner della giornata il Comune di Matera, che per l'occasione sarà capitale italiana dell'efficienza energetica.

Lo spazio culturale di Casa Cava e l'Auditorium del Conservatorio "Gervasio" ospiteranno una serie di incontri gratuiti, dedicati a famiglie, studenti, amministratori locali, imprese e mondo della cultura. Tra i principali appuntamenti il seminario "PMI e PA: obiettivo efficienza energetica", al quale parteciperanno, tra gli altri, il Sindaco di Matera, Raffaello De Ruggieri, l'Assessore all'Ambiente e all'Energia della Regione Basilicata, Francesco Pietrantuono, l'Assessore alle Politiche di Sviluppo, Lavoro, Formazione e Ricerca della Regione Basilicata, Roberto Cifarelli, l'Assessore all'Innovazione del Comune di Matera, Enzo Acito e il Direttore del Dipartimento Unità Efficienza Energetica dell'ENEA, Roberto Moneta.

Gli esperti ENEA incontreranno le realtà produttive locali in un tavolo di confronto B2B e i cittadini attraverso uno sportello informativo sulle opportunità per risparmiare in bolletta senza rinunciare al comfort. Per i più giovani, si segnala "EE Factor: usa bene la tua energia" la conferenza-spettacolo dello scrittore e comico Diego Parassole, mentre la cultura sarà protagonista del talk "Energia vitale dell'arte" con il prof. Claudio Strinati, storico e critico d'arte fra i più noti in Italia, che dialogherà con Antonio Disi, ricercatore ENEA, per raccontare l'efficienza energetica attraverso l'insolito binomio composto da "Arte" e "Energia". Durante l'evento sarà possibile visitare la mostra "Archeologia del tempo" dell'artista Giorgia Fincato.

Il Sindaco di Matera, Raffaello de Ruggieri dichiara: "La scelta di una tappa materana dell'iniziativa ENEA di "Efficienza Energetica on the road" sui temi dell'uso consapevole dell'energia, m'inorgoglisce sia come sindaco e sia come cittadino. Matera, tra le 10 città emblematiche delle differenti realtà territoriali del Paese toccate dal lodevole progetto, accoglierà e farà certamente suo il messaggio del miglioramento dell'efficienza energetica e dunque della riduzione dei consumi, attraverso un'informazione molto ben articolata e itinerante, così come prospettata. Il mio messaggio pertanto, da una parte desidera elogiare i costruttori di questa capillare e ben strutturata campagna d'informazione e dall'altro è indirizzato a tutti i cittadini piuttosto che alla Pubblica Amministrazione ma con un particolare riguardo alle ultimissime generazioni. Saranno infatti i giovani i fruitori dell'energia del futuro, che reputo più di tutti abbiano bisogno d'informarsi per orientare saggiamente i loro comportamenti. Un invito esteso all'intera cittadinanza, l'11 gennaio, quando Matera si trasformerà in un mega punto informativo sull'efficienza energetica".

L'Assessore all'Innovazione del Comune di Matera, ing. Enzo Acito, dichiara: "Parlare di efficientamento energetico nel Comune di Matera significa affrontare uno dei tanti argomenti in cui la città è coinvolta relativamente all'innovazione generale: innovazione della pubblica amministrazione in termini di open data e rivoluzione interna di futuro innovativo della città. Affrontare anche il tema dell'efficientamento energetico è uno stimolo acché gli imprenditori illuminati siano chiamati in causa per poter fornire il proprio contributo a quello che può essere il processo di trasformazione digitale e innovativa della città. Per cui, per una di queste, è un pezzo di un puzzle più complesso su cui stiamo lavorando e che sicuramente per noi è l'integrazione reale alle prospettive di Matera 2019".

"Con questa iniziativa l'ENEA mette a disposizione programmi, tecnologie e best practices che contribuiscono alla diffusione della cultura dell'efficienza energetica e alla riduzione dei consumi  di famiglie, imprese e pubblica amministrazione, assicurando nello stesso tempo vantaggi ambientali e alimentando una filiera importante per il sistema Paese - dichiara Roberto Moneta, Direttore del Dipartimento Unità Efficienza Energetica dell'ENEA - Grazie al roadshow miriamo a costruire un'alleanza che coinvolga tutti i soggetti interessati all'efficienza energetica, dove un ruolo centrale è svolto anche dall'incentivazione e dal rafforzamento  di quelle misure che vengono a promuovere un cambiamento in senso virtuoso dei comportamenti sia individuali che  sociali. In questa prospettiva, l'appuntamento di Matera, Capitale Europea della Cultura 2019, è particolarmente significativo".  

Il Roadshow per l'Efficienza energetica nasce nell'ambito della Campagna Nazionale di comunicazione e sensibilizzazione "Italia in Classe A", realizzata dall'ENEA in applicazione dell'art.13 del D.Lgs. 102/2014, per rafforzare l'interesse verso l'uso consapevole dell'energia e accelerare il processo di miglioramento dell'efficienza energetica attraverso una migliore conoscenza degli strumenti e delle opportunità del settore. Dopo Bolzano, Torino, Ferrara, Ascoli Piceno,  Viterbo e  Matera, il  prossimo 30  gennaio  il  Roadshow farà tappa a  Napoli.

"Efficienza energetica on the road" si può seguire anche tramite l'hashtag #ItaliainClasseA.

 

 

Redazione on line
10 gennaio 2018 10:49