Giovedi, 13 dicembre 2018

"Il fascino in musica" di Anna Tifu

manifesto-fascino-in-musica-matera

 

La violinista sarà a Matera con l'Orchestra della Magna Grecia

MATERA - "Anna è uno dei talenti più straordinari che mi sia capitato d'incontrare". Così il violinista Salvatore Accardo descrive l'arte della 32enne violinista Anna Tifu, che sarà protagonista del prossimo appuntamento della stagione concertistica "Matera in musica" dell'Orchestra Ico Magna Grecia. Un talento che si potrà ascoltare a Matera venerdì 12 gennaio alle ore 21 all'Auditorium Gervasio nel concerto "Il fascino in musica", nell'ambito delle manifestazioni promosse dal Comune di Matera per la rassegna "La città che partecipa". Il violino di Anna Tifu sarà accompagnato dall'Orchestra della Magna Grecia diretta dal Maestro Robert Austin, con musiche di Mendelssohn e Bizet.

Vincitrice nel 2007 del prestigioso concorso internazionale George Enescu di Bucharest, la cagliaritana Anna Tifu è considerata una delle migliori interpreti della sua generazione.  A soli 8 anni ha vinto il primo premio con menzione speciale alla Rassegna di Vittorio Veneto, per proseguire con una carriera di successi e di concerti in giro per il mondo. Suo padre, nato in Romania, è stato primo violino dell'orchestra Enescu di Bucarest. La giovane artista ha lavorato con orchestre prestigiose, da l'Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia a l'Orchestra Filarmonica del Qatar. Ha collaborato con artisti prestigiosi come Yuri Temirkanov e Gustavo Dudamel e con solisti dal calibro di Maxim Vengerov, Andrea Bocelli e l'attore statunitense John Malkovich. Anna Tifu è stata testimonial della campagna pubblicitaria 2011 di Alitalia, con Riccardo Muti, Giuseppe Tornatore ed Eleonora Abbagnato. Suona il rarissimo violino Antonio Stradivari "Marèchal Berthier"1716 ex Napoleone della Fondazione Canale di Milano.

Robert Austin, tra i più noti direttori d'orchestra americani, è un artista impegnato tra scienza e musica. É stato direttore artistico della Southern Regional Opera a Birmingham, in Alabama, direttore musicale della "Cheyenne Symphony Orchestra" in Wyoming, della "East Texas Symphony Orchestra" in Texas, della "Garland Symphony Orchestra" e della Arlington Symphony". Ha diretto opere in undici stati degli USA e l'orchestra nazionale di Ucraina, Ecuador, Guatemala, Repubblica Dominicana e Filippine, e varie orchestre in Francia, Spagna, Slovacchia, Bulgaria, Colombia, Venezuela, Brasile, Messico e Cina.

Il concerto è organizzato dall'Istituzione concertistica orchestrale Magna Grecia e dal Festival Duni.

Main sponsor: Ubi Banca, Shell, Grieco. Partner: Ecowash, Bawer, Italcementi. Partner istituzionali: Regione Basilicata, Fondo per lo sviluppo e la coesione, Comune di Matera, Matera 2019, Fesr Basilicata, Unesco, Mibact, Basilicata circuito musicale.

Per biglietti e informazioni: a Matera presso Orchestra della Magna Grecia, in via De Viti De Marco 13 (tel. 0835 1973420) e Cartolibreria Montemurro, via delle Beccherie 69 (tel. 0835 333411). 

www.orchestramagnagrecia.it

info.omgmatera@gmail.com

Biglietti singoli: 10 euro + 1 euro di prevendita.

Ufficio Stampa ICO Magna Grecia

Alessandra Macchitella (cell. 3496366087)

Giacomo Rizzo (cell. 3337984789)

 

 

 

 

Redazione on line
09 gennaio 2018 13:26