Lunedi, 24 settembre 2018

Agevolazioni per l’innovazione Industria 4.0, il 2018 parte con buoni auspici

 

"La pubblicazione, sul Bollettino Ufficiale della Regiona Basilicata n. 1 del 2018, dell'Avviso Pubblico Industria 4.0, viene salutata con estremo favore dalle imprese lucane che intendono investire in innovazione per aumentare il proprio livello di competitività".

Questo è il commento del presidente di Confapi Matera, Massimo De Salvo, alla nuova iniziativa del Dipartimento Politiche di Sviluppo che ha messo in campo 7.760.000 euro per concedere agevolazioni per l'innovazione e lo sviluppo di tecnologie abilitanti.

"Mentre il Mezzogiorno e la Basilicata stanno cercando faticosamente di uscire dalla crisi economica degli ultimi anni - prosegue De Salvo -, il sostegno della Regione per aumentare la competitività del sistema produttivo regionale è quanto mai opportuno, soprattutto per quei settori che hanno bisogno di innovazione e di nuove tecnologie per competere nei mercati nazionale ed esteri".

"Le risorse a disposizione non sono tantissime, ma non vorremmo che si ripeta quello che è accaduto per il bando sull'efficientamento energetico, dove sono avanzati 11 milioni. Per questo motivo, in un prossimo incontro con i responsabili del Dipartimento cercheremo di chiarire ogni aspetto del bando e di divulgarlo quanto più possibile alle imprese lucane".

"Quanto ai soldi non spesi sull'efficientamento energetico - conclude il presidente di Confapi Matera - sarebbe opportuno convocare il tavolo di concertazione con le Associazioni imprenditoriali per decidere se riaprire lo sportello oppure se dirottare quelle risorse su altri avvisi, come per esempio Industria 4.0".

Intanto il 2018 parte con buoni auspici, augurandoci di avere ricadute positive sulla produzione e sull'occupazione.

 

 

Redazione on line
05 gennaio 2018 09:27