Martedi, 26 settembre 2017

Frana di Montescaglioso

 

Frana di Montescaglioso: preoccupazione per le imprese.Confapi Matera chiede l'inserimento nel programma di mitigazione del rischio idrogeologico 

Confapi Matera condivide le preoccupazioni espresse dal sindaco di Montescaglioso in ordine al mancato ristoro economico alle imprese danneggiate dalla frana del dicembre 2013.

Raccogliendo le lamentele delle aziende ivi ubicate, l'Associazione chiede che il ripristino della strada crollata sia inserito nel programma di mitigazione del rischio idrogeologico e che si faccia ogni sforzo per reperire le risorse finanziarie necessarie per i contributi economici alle imprese interessate.

Il sindaco Zito, inoltre, andrebbe sostenuto nel suo intento di voler trasformare la calamità della frana in un'opportunità, per cui dopo gli interventi di consolidamento della strada crollata, si dovrebbe procedere a un'azione di valorizzazione ambientale dell'intera area, fino alla costruzione di un collegamento viario tra l'abitato e la valle del Bradano.

Confapi Matera aveva anche chiesto alla Regione Basilicata di inserire nei bandi a valere su tutti i piani operativi regionali un criterio di premialità per le imprese che operano in zone svantaggiate perché interessate da calamità naturali, come appunto la frana che ha colpito Montescaglioso il 3 dicembre 2013.

 

 

Redazione on line
15 luglio 2017 16:20