Martedi, 26 settembre 2017

La Pista Mattei aeroporto di Basilicata

 

Raccogliamo l'appello alla coesione del sindaco di Pisticci perché la Pista Mattei diventi l'aeroporto di Basilicata

Confapi Matera condivide appieno le preoccupazioni espresse dal sindaco di Pisticci, Viviana Verri, sullo sviluppo della Pista Mattei, dopo l'incontro dalla stessa convocato cui non hanno potuto partecipare il presidente della Regione e il Consorzio per lo Sviluppo Industriale.

L'Associazione ringrazia l'assessore regionale Benedetto per avere garantito la presenza, ma soprattutto ringrazia il sindaco Verri per avere immediatamente recepito l'anelito di Winfly, azienda aderente a Confapi Matera, a fare della Pista Mattei un'opportunità aeroportuale strategica per la Basilicata. Di qui l'apprezzamento per l'ing. Alfredo Cestari, presidente della società che gestisce l'aeroporto di Pisticci, per avere garantito la continuità aziendale nonostante il suo contratto sia in scadenza e allo stato attuale non ci siano garanzie, da parte di Regione e Consorzio, di continuare a investire in questa infrastruttura.

Confapi Matera rivolge un appello al presidente Pittella, per l'alto senso di responsabilità che ha sempre manifestato riguardo al miglioramento infrastrutturale della regione, perché destini al Consorzio per lo Sviluppo Industriale le risorse finanziarie necessarie per trasformare la Pista Mattei nell'aeroporto di Basilicata.

L'auspicio è quanto prima venga convocato un nuovo incontro con tutte le parti interessate al fine di trovare una soluzione definitiva alla vicenda.

La valorizzazione dell'aviosuperficie di Pisticci Scalo è un'opportunità vantaggiosa per l'intera collettività, da cui una serie programmazione turistica regionale non dovrebbe prescindere. Matera sarebbe la prima a beneficiare di un sistema aeroportuale minore a 30 minuti di pullman, diventando capofila di un circuito turistico che tenga insieme anche le altre aree della regione, cioè il Metapontino, la Val d'Agri e il Vulture e creando sinergie e non competitività.

Inoltre, in occasione dell'evento Matera 2019, l'aeroporto Mattei potrebbe convogliare anche i flussi turistici dell'alta Calabria e di tutti quei visitatori che non transitano da Napoli o da Bari. A Pisticci Scalo, infine, non c'è solo l'aeroporto ma c'è anche una compagnia aerea già esistente, che può destinare voli esclusivamente per promuovere attività legate a Matera 2019.

 

 

 

 

Redazione on line
15 luglio 2017 16:04