Martedi, 26 settembre 2017

Riconoscimento a Tommaso Elettrico

gruppo Tommaso Elettrico

 

RICONOSCIMENTO A TOMMASO ELETTRICO. IL SINDACO E L'ASSESSORE ALLO SPORT

"IL SUO E' UN ESEMPIO PER LA CITTA' E LE GIOVANI GENERAZIONI"

L'impresa che ha visto protagonista vittorioso Tommaso Elettrico, vincitore della maratona in bici di gran fondo Dles Dolomites,  è stata celebrata oggi nella sala Mandela del Comune con la targa donata dall'amministrazione comunale di Matera all'atleta materano che ha sbaragliato ben  9000 partecipanti, su un  percorso di 138 km con dislivelli complessivi di 4230 metri attraverso  Campolongo, Pordoi, Sella, Gardena, Giau, Valparola e, per finire, Mùr del Giat.

Il sindaco Raffaello de Ruggieri e l'assessore allo Sporto Adriana Poli Bortone hanno consegnato una targa di riconoscimento all'atleta con la seguente motivazione: "L'amministrazione comunale con affetto e ammirazione a Tommaso Elettrico, atleta del Cps D'Auria Cycling Team in occasione della prestigiosa vittoria all'edizione 2017 della Gran Fondo Maratona Dles Dolomites".

Nel corso della cerimonia, il sindaco de Ruggieri ha sottolineato il valore di questo importante traguardo raggiunto da Elettrico che ne fa un vero e proprio interprete dello sport locale e un esempio per le giovani generazioni "Che vivono piegate sui loro telefonini e invece dovrebbero osservare ciò che li circonda".

L'assessore allo Sport, Adriana Poli Bortone , si è soffermata sul ruolo che l'atleta potrebbe svolgere anche in altri contesti, legati sempre alle giovani generazioni: "La sua esperienza, il suo percorso professionale e umano dovrebbero diventare esempio per i ragazzi, in un racconto che potrebbe svolgersi nelle scuole".

Tommaso Elettrico si è detto orgoglioso e onorato del riconoscimento ottenuto e ha confermato la sua disponibilità nell'ambito di iniziative di promozione e valorizzazione dello sport, come già accaduto nel febbraio scorso in occasione del "Primo Trofeo Colline materane", promosso proprio dalla sua società con  notevole successo. 

********************************

Tommaso Elettrico, 30 anni, materano,   inizia a correre nella categoria Giovanissimi a  11 anni.  Gli anni successivi, nelle categorie giovanili, sia negli Esordienti, sia negli Allievi, Tommaso  ottienenumerosi piazzamenti e anche qualche bella vittoria.

 Si trasferisce  in Toscana dove correrà con la maglia della "Giusti per l'Edilizia" tra gli Juniores, per poi passare dilettante nella "Lucchini Delio Gallina" (Lombardia) nel 2006 e alla "Promosport" (Veneto) nel 2007.

Nel 2008 decide di abbandonare la categoria dilettanti per dedicarsi solo ed esclusivamente a quello che poi diventerà per lui un trampolino di lancio: il ciclismo da granfondista.

I risultati non tardano ad arrivare:  maglia rosa del Giro d'Italia Amatori (2013), Campione Italiano FCI strada (2014), la GF Sportful (2014).

Nel 2017 vince 6  gran fondo tra cui Gf Firenze,  Gf Davide Cassani, Gf Novi Ligure, Gf Molisana, Gf Perini, Gf Maratona Dolomites. A maggio dello stesso anni arriva secondo  anche alla celebre Gran Fondo Nove Colli.  (manifestazione che vede alla partenza 14.000 partenti).

Ad agosto lo attende la Gran Fondo OtztalerRandmarathon in Austria.

La vittoria della Maratona DlesDolomites si è conclusa magistralmente a Corvara in Badia.

La prova, classica gran fondo con 9000 partenti, si è snodata lungo un percorso di 138 km con dislivelli complessivi di 4230 metri attraverso  Campolongo, Pordoi, Sella, Gardena, Giau, Valparola e, per finire, Mùr del Giat.




 

 

 

 

Redazione on line
15 luglio 2017 15:11