Venerdi, 24 novembre 2017

Incontro con delegazione Vrije Universiteit di Amsterdam

amsterdam 2

 

L'ASSESSORE AI SASSI, PAOLA D'ANTONIO, HA INCONTRATO DELEGAZIONE DELLA VRIJE UNIVERSITEIT DI AMSTERDAM

Un confronto nel corso del quale approfondire i temi legati al Patrimonio Unesco dei Sassi, ma anche una occasione per visitare lo straordinario esempio offerto da Matera con i suoi antichi rioni di tufo.

Questi alcuni degli elementi emersi nel corso della visita di docenti e studenti dell'Vrije Universiteit di Amsterdam che in queste settimane sono impegnati in una campagna di scavi archeologici e antropologici nel sito MuroTenente nel Salento, nell'ambito di un progetto con le Università del Salento e di Bari. Il gruppo era composto dai professori Raphaele-Anne Kok Merlino e dal dott. Matteo Merlino, coordinati dal prof. Gert Burgers.

Gli speciali ospiti hanno incontrato l'assessore ai Sassi Paola D'Antonio che si è soffermata sul valore della città ipogea e sul patrimonio Unesco, fiore all'occhiello delle risorse della città di Matera e dunque elemento da salvaguardare.

"Si tratta - ha spiegato l'assessore - di una sfida che la città è chiamata ad affrontare quotidianamente e che richiede strumenti adeguati, in particolare in un momento in cui Matera registra dati record di presenze e in cui si appresta ad affrontare il suo obiettivo più importante: rappresentare la cultura europea, nel 2019, quando ne sarà Capitale.

La storia della nostra città ha radici millenarie, tramandate nei secoli e oggetto di studio e ricerche ancora oggi. Tocca a noi amministratori, dunque - ha proseguito l'assessore - fare in modo che questa risorsa rimanga inalterata nel tempo e per farlo abbiamo bisogno di mettere in atto tutti i meccanismi e gli strumenti che ne garantiscano anche la valorizzazione".

Agli ospiti, l'assessore ha donato il libro fotografico "Matera cityscape" di Nico Colucci in cui la città è raccontata attraverso le immagini e gli interventi di importanti autori tra cui Renzo Piano, Mario Cucinella, Mario Cresci.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

L'ASSESSORE AI SASSI , D'ANTONIO, ALLA PRESENTAZIONE DEL CORSO DI STUDI DI ARCHITETTURA  "RUOLO CHE RACCONTA E PROGETTA I CAMBIAMENTI  DELLA CITTA' "

"Il ruolo dell'architettura è strategico per la valorizzazione e tutela  della nostra città e per il percorso significativo che essa ha svolto nella sua storia".

Così l'assessore commenta a  margine della presentazione del corso di studi di Architettura presentato oggi all'Università di Basilicata dalla cordinatrice Antonella Guida e dai professori  Antonio Conte e Nicola Cardinale.

"Il rapporto fra Matera e gli architetti ha segnato, nel tempo, i cambiamenti che questa città ha vissuto e di cui essi sono stati protagonisti. Luoghi unici come il nostro sono chiamati - ha proseguito l'assessore - a interrogarsi sul proprio destino, sui luoghi di comunità, sui meccanismi che hanno operato cambiamenti per molti versi storici.

Matera deve innanzitutto alla sua storia millenaria il racconto di forme di architettura nate innanzitutto dalla natura e passate, poi, dalle abili mani dell'uomo.

Oggi la scommessa è molto più stimolante - aggiunge l'assessore D'Antonio - perché chiama ad un compito più ampio: immaginare e progettare la città, senza che questo processo ne stravolga le origini.

In questo senso - conclude - il corso di studi in architettura diviene strumento fondamentale di analisi, approfondimento, strategici per il nostro territorio".

 

 

 

 

 

Redazione on line
10 luglio 2017 17:45