Sabato, 22 luglio 2017

La rassegna polifonica Petra Matrix

polifonica materana

 

Si svolgerà a Matera sabato 15 e domenica 16 luglio la XII edizione della Rassegna Polifonica "Petra Matrix", organizzata dal Coro della Polifonica Materana "Pierluigi da Palestrina" sotto la direzione artistica del M° Carmine Antonio Catenazzo.

La Rassegna Polifonica "Petra Matrix" si svolge a Matera nel periodo estivo, nello scenario suggestivo di alcune delle più interessanti emergenze storico-architettoniche della città.

L'intento è di creare una possibilità di incontro per cori, italiani e non, e provare insieme la gioia di "fare coro", un'esperienza entusiasmante che crea molto spesso nuove amicizie e ne rinforza di vecchie.

Un aspetto non secondario è la volontà di offrire ai cori ospiti ed anche ai numerosi turisti che seguono la manifestazione una panoramica culturale e storico-artistica della nostra Città: infatti la Rassegna si svolge proprio nel cuore dell'antica Matera,  e il suo stesso titolo si richiama alla pietra, matrice e origine della singolare civiltà materana.

Per l'edizione 2017 sono state scelte due location che solo negli ultimi anni si è avuto la possibilità di riscoprire: la Corte dell'Ex Ospedale di San Rocco (via San Biagio) e il Santuario di San Francesco da Paola.

Nella Corte, sabato 15 luglio alle ore 21, si esibiranno, oltre al Coro della Polifonica Materana, due formazioni corali nate in seno al Conservatorio di Musica "E.R. Duni" che, oltre ad allievi e docenti dell'Istituzione, contano nelle proprie fila componenti di diversi cori della Basilicata e della vicina Puglia: il Coro da Camera "E.R. Duni" del Conservatorio di Matera e i Ma. Ma. Singers (Madrigalisti Materani), entrambi diretti dal M° Manolo Da Rold.

Domenica 16 luglio, alle ore 20.30, sarà invece protagonista nella Chiesa di San Francesco da Paola il Coro Giovanile "R. Goitre" di Mel (Bl), diretto dal M° Manolo Da Rold. La formazione veneta è composta da 15 ragazze tra i 14 e i 18 anni, ed è nata come naturale prosecuzione dell'omonimo coro di voci bianche, sempre curato dal M° Da Rold.

In programma brani che vanno dal rinascimento alla musica contemporanea.

 

 

Redazione on line
10 luglio 2017 17:40