Martedi, 26 settembre 2017

Basket Serie B, Olimpia Matera ricomincia da Ravazzani

Ravazzani

l roster della stagione 2017/2018, con cui l'Olimpia Matera affronterà il nuovo campionato di serie B - Girone D, si compone con il primo tassello rappresentato dalla riconferma di un cestista molto apprezzato lo scorso anno: è Nicolò Ravazzani, centro nato a Varese nel 1985, 198 centimetri di altezza per 98 chilogrammi di peso, con un'importante esperienza cestistica trascorsa a Varese, Acireale, Cecina, Empoli, Montegranaro, Livorno e, infine, Matera.

Il coach Giovanni Putignano commenta positivamente l'ingaggio: "Disputando un'importante stagione passata a Matera, Ravazzani si è guadagnato sul campo la riconferma grazie alle sue caratteristiche tecniche ed al suo apporto emozionale. L'anno scorso l'ho conosciuto da avversario, e ne ho apprezzato le doti di grande lottatore, molto consapevole delle sue responsabilità difensive ed offensive. E' un atleta dell'85 che dimostrerà di essere molto utile alla causa dell'Olimpia; da lui attendiamo un impegno quotidiano e duraturo."

A sottolineare l'idillio con la Città dei Sassi, è lo stesso giocatore: "Ho molto gradito la riconferma da parte della società sportiva, con cui si è creato un rapporto di reciproca fiducia. Per me Matera rappresentava la prima opzione, non avrei preso in considerazione nessun'altra squadra in Italia: mi ci sono trovato benissimo, qui c'è seguito e passione, ed anche fuori dal campo ho stretto legami molto forti. Matera mi piace per com'è fatta: storia, architettura e tradizioni si intrecciano in una trama davvero unica. Passeggio per ore nel centro e, ovviamente, nei Rioni Sassi: non perdo occasione per scoprirne nuovi angoli suggestivi."

Anche Francesco Martinelli, direttore sportivo dell'Olimpia, sottolinea l'importanza della riconferma: "Ripartiamo da Nicolò Ravazzani perché rappresenta il modello del giocatore tipo della nostra nuova stagione. E' una persona seria con un grande cuore, si batte fino alla fine con il massimo impegno e coinvolge tutto il roster con notevoli qualità. Ravazzani è la persona su cui puntiamo per far comprendere, con il suo esempio e spirito sportivo, la filosofia della nostra formazione ai suoi nuovi compagni. Innamorato di Matera, è ricambiato dai tifosi biancoazzurri con grande entusiasmo."

In merito alle aspettative per prossima stagione, Ravazzani è ottimista: "Per il prossimo campionato sono molto fiducioso, confido in una squadra battagliera con più grinta e cuore. Potremo migliorare il risultato di classifica, cercando di arrivare tra le prime quattro. Le "corazzate" con cui ci scontreremo dovranno fare i conti con una squadra arrembante e divertente al tempo stesso, con gli attributi giusti per puntare in alto". 

Redazione on line
28 giugno 2017 18:04